Ultim'ora

Furia omicida per gelosia, uccisa una coppia a Mestre

Oggi pomeriggio i funerali di Biagio Junior Buonomo a Sant’Arpino

 CASERTA –    Duplice omicidio per  gelosia a Mestre.  Una delle vittime era originaria di S. Arpino e aveva frequentato il liceo  Diaz di Caserta.  Si tratta del  giovane ingegnere di 31 anni, Biagio Junior Buonomo, e la sua fidanzata russa 30enne, Anastasia Shakurova.

Sono stati massacrati dopo essere stati narcotizzati dall’ex compagno di lei, Stefano Perale, 50 anni, un docente formatore che è stato arrestato.  È stato lo stesso Perale, a chiamare in piena notte la polizia e confessare: «Venite, ho ucciso due persone».

L’ex compagno della ragazza, si erano lasciati più di un anno fa, li aveva invitati a casa per una cena amichevole, ma con la segreta intenzione di  ucciderli.  Stefano Perale ha prima fatto bere alla coppia una sostanza narcotizzante mescolata alle bibite servite a tavola. Una volta storditi, li ha finiti. Forse ha prima rivolto la sua rabbia contro il “rivale”, colpito a sprangate in cucina e finito, da quanto si ricostruisce analizzando le vistose macchie di sangue sulla scena del crimine, nell’androne del palazzo, dove il Buonomo era faticosamente arrivato in un disperato tentativo di fuga. Lei invece, al quinto mese di gravidanza, intontita dai narcotici, è morta soffoca in seguito ad una fortissima pressione esercitata su naso e bocca.

Vito Buonomo, padre del ragazzo ucciso, lavora come geometra al comune di Sant’Arpino e la sua è una famiglia molto conosciuta nel paese casertano. Il figlio Biagio, originario di Sant’Arpino, era cresciuto a Sant’Antimo. Aveva studiato al liceo Diaz di Caserta e poi si era laureato in Ingegneria all’università Federico II di Napoli. Pochi anni fa aveva perso la madre per un banale intervento chirurgico e aveva cominciato a girare l’Italia per lavoro. Ultimamente però aveva intenzione di mettere radici a Mestre, dove aveva comprato casa con la bella fidanzata russa, di cui era molto innamorato.  A Pasqua la coppia aveva annunciato  la gravidanza di Anastasia. La giovane coppia era da poco rientrata in Campania: la settimana scorsa, infatti, si trova, per le elezioni comunali, a casa della sorella di Biagio a Barano d’Ischia, dove aveva la residenza.

Oggi l’ultimo viaggio di Biagio al suo paese: nel pomeriggio alle 16.30 i funerali nella Parrocchia di S.Elpidio in piazza Umberto I. Il sindaco Giuseppe Dell’Aversana ha proclamato il lutto cittadino.

Tina Palomba

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)