Rimpasto di deleghe, chi si salva, chi è fuori e chi entra in squadra

Dopo la notizia della decisione del sindaco Roberto Corsale di revocare le deleghe ai suoi assessori, molte le voci che si sono rincorse sulla nuova possibile squadra del primo cittadino.

Ieri il vicesindaco Danilo D’Angelo era già considerato fuori dalla giunta…davvero incredibile considerando i suoi 620 consensi cittadini. Oggi, invece, il primo colpo di scena: non è affatto detto che il numero due della giunta casagiovese venga sostituito, anzi…pare abbia buone speranze di cavarsela in questo rimpasto. Chissà…magari conserverà anche le sue deleghe, Lavori Pubblici e Urbanistica…mica roba da poco!

Con lui potrebbe essere salvo anche l’assessore alle Politiche Sociali Pietro Nardi, sia pure con altre deleghe. A rischio, invece, uno dei due assessori Francesco Mingione Ecologia, o Lucia Savignano, Sanità.

La cosa interessante in tutto ciò sono i movimenti della minoranza. Pare, infatti, che lì ci sia del vero fermento. A quanto pare non è escluso l’avvicinamento alla maggioranza di governo di uno dei consiglieri di minoranza…e non uno qualunque, uno dei quattro candidati sindaco sconfitti da Corsale, Giovanni Russo, che i beneinformati che navigano a vista nelle segreterie politiche, vorrebbero già pronto ad entrare nella squadra alla guida di Casagiove….Ma sono solo voci…presto sapremo cosa accadrà

la Redazione

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+