Ultim'ora

OSPEDALE, GIÙ LA CRESTA…O LA BORIA VI ASFISSIERÀ…

(f.n.) – Capita che un bel giorno… uno si interroghi sulle parole, sui fatti e sui sogni…ed un bel giorno capita che ragionando sul domani… quella cisti sebacea te la vuoi togliere…con tutto quello che si sente in giro…meglio essere prudenti e… quella cisti decidi di toglierla…Cosa fai?, ma naturalmente vai dal tuo medico curante, il medico di base, quel medico della mutua, uno a caso che quando decide di fare festa non aggiorna la segreteria telefonica, che è già avvilente così… e ti fa perdere due ore nel traffico per andare a sbattere contro una porta chiusa e sentirsi dire la settimana dopo: il giorno prima del festivo non ci siamo…Ecco…vai dal tuo medico, che conosce da tempo le tue cisti sebacee e più volte ti ha consigliato di dar loro un’occhiata… Ci vai e dopo avergli comunicato le tue ansie gli chiedi consiglio e lumi…e lui cosa fa?, ovviamente ti consiglia una visita chirurgica…e dove si effettuano le visite chirurgiche?…ma in Ospedale è ovvio!… e tu cosa fai?, ti rechi con l’impegnativa  al Cup (Centro Unico Prenotazioni) e prenoti la visita chirurgica…paghi il tuo bravo ticket, 32 euro o giù di lì e ritiri un foglietto recante la data in cui verrai sottoposto ad una visita chirurgica. Ed il giorno arriva…tu cosa fai?, vai all’Ospedale, entri nell’edificio B, torni allo sportello del Cup, presenti il foglietto della prenotazione e la gentile signorina, addetta alle relazioni con il pubblico, ti indica la sala dell’Ambulatorio di Chirurgia, lì a due passi dallo sportello del Cup…tu cosa fai?, ti siedi ed attendi…dopo poco si affaccia un infermiere che ti fa cenno di accomodarti…Entri e ti accomodi…nella stanza ci sono un medico e due infermieri…tu cosa fai?, ti avvicini al medico e gli porgi il foglio della prenotazione della visita chirurgica…perché “tu” hai la prenotazione per una “visita chirurgica” ed hai pagato il ticket per usufruire di una “visita chirurgica”…Il medico legge velocemente il foglio, te lo restituisce e facendo giustizia sommaria dei complimenti, ti comunica che… “questo Ospedale non si occupa di questi interventi” …tu ovviamente rimani senza parole…tenti un timido “ma io…” ed il medico… quello di prima, che aveva fatto giustizia sommaria dei complimenti…continua imperterrito travolgendo sul nascere ogni timida protesta… “dovrebbe  rivolgersi a qualche clinica privata …o alla clinica Sant’Anna o alla clinica del Sole”, esordisce il solerte medico più solerte di un agente pubblicitario e si occupa di farti rimborsare il ticket…Ora noi sospendiamo il dialogo con te e ci rivolgiamo direttamente a quel pool di scienziati che sovrintendono alle classifiche interne dell’AORN e soprattutto decidono e si autoincensano laddove  a nessuno venga in mente di farlo nei loro confronti… A noi interessa poco la norma, se esiste, che impedisce alla Aorn di “abbassarsi” ad intervenire chirurgicamente su una cisti sebacea e legittima di conseguenza un giovane medico a fare il borioso, quando peraltro non riesce neppure a fare il proprio dovere…qualora avesse compreso quale fosse o non dovesse, per caso, tornare davanti alla statua di Esculapio a rimodulare il giuramento. Punto primo: la visita chirurgica non è stata effettuata e tu, ricordi?, sei andato lì, non per essere operato, ma per essere sottoposto ad una visita chirurgica…che il medico non ha effettuato. Punto secondo…l’Aorn era tale, anche quando il numero dei posti letto per le punture d’insetto in Allergologia era uno sproposito…  ma nessuno fiatava…infatti c’era qualche dirigente medico appartenente al “cerchio magico” che nel tempo libero faceva il maggiordomo del direttore generale, preoccupandosi di pagargli le bollette e di trovargli casa, leccando quotidianamente “torno torno” alla poltrona…ma a nessuno veniva in mente di dire: “In questo ospedale non si curano le punture di colibrì”. Punto terzo: la domanda sorge spontanea: in questa partita chi trae vantaggio?, dovremmo fare un giro “chirurgico” per avere ed offrire al lettore notizie chiare e limpide in merito ad interventi chirurgici considerati di tipo superiore, rispetto all’asportazione delle cisti sebacee…siamo certi che ci sarà da ridere…hasta la vista!

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)