DE MAGISTRIS FIRMA CONTRO IL ROSATELLUM

NAPOLI – Luigi de Magistris è il primo firmatario, come primo cittadino di Napoli, del ricorso ad adiuvandum dinanzi alla Corte Costituzionale contro la Legge elettorale, proposto dal Prof. Paolo Maddalena, giurista e magistrato, che ha ricoperto l’incarico di giudice costituzionale.

L’ udienza in Camera di Consiglio si terrà il prossimo 4 luglio e la “novità” del ricorso risiede nel fatto che, per la prima volta, il popolo (corpo elettorale) ricorre in via diretta alla Corte Costituzionale, senza il preliminare/pregiudiziale ricorso al Giudice di merito.

Dopo il Sindaco de Magistris anche gli assessori Sardu, Clemente,  Piscopo e Panini hanno firmato il ricorso

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+