I RESIDENTI DI VIA SALERNO HANNO FATTO UNA PETIZIONE PER IL SENSO UNICO…E L’ASSESSORE AL RAMO?

SAN PRISCO – Gli abitanti di Via Salerno hanno consegnato una petizione per il senso unico in Via Salerno, visto il traffico della superstrada e quello di Via Gianfrotta, che mettono in serio pericolo la incolumità di coloro i quali da casa devono percorrere a piedi tale strada. Purtroppo ad oggi, nonostante uno dei residenti e firmatario della petizione abbia parlato con il primo cittadino, dottor Domenico D’Angelo, il problema non è stato ancora risolto. Ma chi deve decidere? Il Comando Vigili Urbani? L’assessore alla Viabilità e Traffico, solerte alle sollecitazioni della cittadinanza, sembra strano che non abbia affrontato e risolto questo sconcio, visto che a lui si deve l’installazione delle telecamere che sta riscuotendo risultati positivi per le Finanze dell’Amministrazione comunale, ancora in rosso. Negli ultimi tempi la carenza di personale sta provocando seri problemi al funzionamento della macchina amministrativa, tanto che i funzionari lamentano personale impiegatizio di circa 10 unità, mentre nel Corpo dei Vigili Urbani, per andare a regime e garantire il controllo del territorio necessitano sei vigili, e all’ufficio tecnico, almeno una unità che possa sostituire il buon Francesco Zibella. Al Capo del Personale, nonché segretario comunale che collabora attivamente con la giunta D’Angelo, dimostrando professionalità e senso del dovere, una domanda è d’obbligo: “Ma perché il Comune di San Prisco non può assumere personale?”. La delegata al Personale, Lina Abbate, attualmente anche assessore ai Servizi Sociali e agli Eventi sta dimostrando sul campo che per realizzare, bisogna prima programmare a tempo, come la due giorni di “Echi Tifatini” che ha riscosso successo e la stessa ha dichiarato: “Grazie alla collaborazione di Carmelina Di Francesco abbiamo portato a San Prisco, un autorevole attore come Yuri Monaco ed una giovane cantante di Amici, Debora Iurato. Questi due artisti hanno brillato per la loro capacità professionale portando in Piazza Chiesa un pubblico di intenditori che ha applaudito Yuri Monaco regista della commedia “Masaniello” mentre la Iurato, che ha iniziato la sua tournée proprio in provincia di Caserta, nella nostra città, ha riscosso applausi meritati per la sua voce pulita. Possibile che riusciamo a far parlare di NOI, in tutta l’Italia, e poi per un “SENSO UNICO” facciamo perdere la pazienza ai residenti di Via Salerno. Assessore alla Viabilità e Traffico, si dia una “MOSSA” visto che lei riesce a risolvere problematiche di gran lunga superiore a questo giusto provvedimento che lei sicuramente sistemerà tra qualche giorno.

Tacco di Ghino

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+