CANCELLO ARNONE, ‘LA SCELTA’ PRESENTA IL SUO PROGRAMMA ELETTORALE

CANCELLO ARNONE – Presso “Il Carrettiere”, la Scelta ha presentato il suo programma elettorale. Ogni candidato ha accennato brevemente alcuni punti di cui si compone il programma; ognuno di loro ha dimostrato validità, competenza e serietà professionale. Alla squadra candidata si è aggiunto l’Ingegnere Girardi, laureato in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università Federico II di Napoli, che ha esposto più approfonditamente il tema della raccolta differenziata, spiegando come in soli 3 anni, in una città in provincia di Roma, sia riuscito a migliorare la raccolta differenziata portandola da una percentuale del 12% al 70%. “I rifiuti sono una risorsa, sono materia prima seconda e vanno riciclati, c’è un vero e proprio mercato del riciclo. I cittadini devono vendere, tramite un gestore trovato dal Comune, i propri rifiuti e si deve abbassare la Tari. Se l’avv. Ambrosca vorrà, un casertano tornerà tra voi a lavorare per i casertani”. Presenta anche il dottore Ernesto Pacitto, rappresentante di un’azienda di Roma specializzata in innovazione e consulenza per i comuni. “L’avv. Ambrosca ci ha chiesto una consulenza per capire come migliorare le cose a Cancello ed Arnone. I punti principali su cui puntare sono 3: puntare sulla connettività con impianti wifi nelle principali piazza, scuole e luoghi pubblici: è fondamentale dare a tutti la possibilità di connettersi; trasparenza tra ente e cittadino attraverso la pubblicazione di tutte le informazioni su internet, su un sito web ma anche su nuovi strumenti come le app mobile; partecipazione dei cittadini: il cittadino deve partecipare attivamente alla vita del paese, segnalare disservizi, problemi”. Per ultimo, non per importanza, ha preso la parola l’avv. Raffaele Ambrosca, candidato a sindaco della lista La Scelta. “Ci tenevo a ringraziare tutti quanti per essere presenti così numerosi questa sera e concedetemi un piccolo vezzo, di essere orgoglioso di questa squadra. Avete avuto modo di toccare con mano la valentia, la capacità, la professionalità e l’impegno con il quale si mettono in discussione questi giovani. Abbiamo alle spalle una storia comunale lunga 10 anni di sofferenza; questa sera ritroviamo una smisurata voglia di riscatto. Il popolo che soffre ha un’unica arma pacifica, quella della ribellione che si esprime in un solo modo democratico, il voto. L’11 giugno confidiamo che il popolo di Cancello ed Arnone avrà saputo scegliere, siamo certi farete la scelta giusta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+