BUS SCOPERTI: CASERTANI ALLA RICERCA DEI MEZZI PUBBLICI

di Silvana Narducci

Oooh! bene…se ne sentiva proprio la mancanza. Sono in arrivo a Caserta gli autobus scoperti. Finalmente si sono messe in moto le menti pensanti del Comune di Caserta per trovare una mossa strategica capace di incrementare il turismo. Ed ecco lì l’idea geniale: gli open top bus!…come non averci pensato prima! Sarà da vedere se saremo capaci di ripetere il modello delle altre città in cui il progetto ha funzionato – ad esempio Roma – dove al bus è seguita una strategia complessa e completa che va dal biglietto valido per 24/48 ore (che consente di salire e scendere dai bus per visitare, in libertà, le bellezze artistiche e anche di incentivare il turista a restare in città più a lungo, fino ad arrivare all’operatore per visite guidate che sui bus descrive la storia dei monumenti e le leggende, gli aneddoti e le curiosità locali.

Ma non facciamo il processo alle intenzioni…ci avranno pensato di certo. I bus porteranno su e giù dalla Reggia al Duomo di Casertavecchia tutti i turisti che passeranno in città…con un a puntatina anche al Centro Commerciale.

Certo, lo so siamo incontentabili, ma sarebbe stato bello per i residenti poter contare anch’essi su un trasporto efficiente e regolare – coperto o scoperto che sia – Sarebbe bello che una ragazza, arrivata chissà come a Casertavecchia con l’autobus, non fosse costretta a chiamare i genitori perché impossibilitata a tornare a casa a causa dell’assenza totale di autobus di linea. Per il casertano resta un sogno poter andare…e tornare…dal Centro Commerciale più grande d’Italia con i “mezzi pubblici”. Per farlo bisogna stringere gli occhi al massimo e parlare con la L al posto della R e fingersi cinesi…perché loro  sì che hanno la possibilità di salire su un autobus (non sappiamo con o senza tetto) che dall’aeroporto li accompagni fino al Centro Campania per poi riportarli negli alberghi…spesso partenopei, senza nemmeno sfiorare la nostra città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+