Ultim'ora

OSPEDALE, I SINDACATI TRATTANO…

(f.n.) – Il fascino del sindacato è ancorato alla piazza…all’ondeggiare ritmico delle bandiere che accompagnavano i canti e le proteste…per ritrovare quell’atmosfera, dovremmo risalire a ritroso lungo le pareti della memoria… e fermarci saggiamente nell’anticamera di quello che oggi è il sindacato…un tavolo di trattative messe a punto con strategico anticipo, assieme al datore di lavoro…Oggi si terrà appunto in Ospedale una di queste riunioni sindacali con la direzione generale dell’Aorn, la prima dopo le elezioni Rsu. Sembra quasi di vederli…i componenti della Direzione Generale, particolarmente soddisfatti soprattutto perché reduci da quella che ritengono essere stata, una delle mosse più intelligenti ed acute, di alto profilo morale, dal momento dell’insediamento e che nel loro triplice e sontuoso immaginario, dovrebbe frenare e lasciare sul terreno, arrotolata su se stessa, ogni critica residua al loro operato. E’ appena il caso di sussurrare: “E allora?” …Pensiamo piuttosto alle cose serie…oggi è ragione per noi di grande afflizione, non avere avuto alcuna possibilità di diventare un “moschillo” e posizionarci in atteggiamento di osservatore discreto, ali chiuse,  al centro del tavolo… Invece… dovremo soltanto immaginare la coreografia delle richieste che qualcuno con molta… molta… intenzione ha prodotto, certo della risposta…ovviamente affermativa…Abbiamo faticosamente “raccattato” ombre ed indiscrezioni, infatti… Nel day after delle elezioni il desiderio di risonanza mediatica è sempre relativo …adesso si devono onorare le cambiali contratte in campagna elettorale, mantenere le varie promesse a destra e a manca e l’unica maniera per farlo è far valere il potere potere contrattuale  acquisito in virtù di ciò. La soffiata alla stampa subisce rallentamenti “sindacali”…infatti  un’altra caratteristica tipica del sindacalista in ascesa, è l’isterico barcamenarsi tra il detto e il non detto, il detto a metà ed il dispetto…il mostrare da lontano la notizia che peraltro nessuno aveva chiesto e farla ciondolare come la carruba davanti al muso del cavallo e poi spedirla altrove…qualcuno pensa infatti di detenere l’esclusiva sui moti dell’umanità bue…ma… lungo l’ascesa verso il delirio di onnipotenza, si perde di vista la misura…sarà meglio fare attenzione a non scivolare, quando si prenderà di faccia una realtà che risponde ad altri principi, come la libertà, per alcuni ancora: questa sconosciuta!. Ed eccoli lì in fila per due o per tre…a parlare con affanno dei nuovi assetti rappresentativi dei sindacati…. Eccoli. il Nursing up che ha portato a casa il 50 percento dei voti, la Cisl che soffre di una evidente frattura interna…la Cgil, che , fatto senza precedenti, ha un unico rappresentante, Talente  e Pasquale Manna si dovrà accontentare della nomina delega di segretario provinciale, la Fials che altrove ha fatto “assopigliatutto” con Zevi che credeva di arrivare a questa contrattazione ancora più forte ed invece non ha goduto a sufficienza dei riflessi esterni all’Ospedale… ed infine l’Usb con un solo rappresentante. Ma la cosa più interessante ed anche la più triste è un’altra…molti rappresentanti in molte fasi delle contrattazioni saranno stati costretti a, come si suol dire, stare sotto lo schiaffo…e perché?… figli, mogli  e parenti vari   sono dipendenti… figli che lavorano al centro di prenotazione, mogli che lavorano nello stesso reparto… in evidente inosservanza delle circolari per l’anticorruzione, sindacalisti che fanno turni elaborati “ad personam”. Ci si chiede quale grado di credibilità questi sindacalisti ritengono di avere raggiunto e come possano accreditarsi come credibili appunto, ad un tavolo di trattative se non sono immuni da peccato? La stessa identica cosa avverrà  nella riunione dei sindacati medici… tutti in attesa di concorso per direttore Uoc o incarichi di struttura semplice…Se volete conoscere la verità in merito alle emozioni di questo momento…ebbene… non abbiamo alcun desiderio di salutare ….siamo assai scontrosi oggi e molto ma molto pensierosi…oltre che leggermente divertiti…per le altrui illusioni…Per adesso è tutto…

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)