PEDOFILO RISCHIA IL LINCIAGGIO: MOLESTAVA BIMBI IN GITA SCOLASTICA

AGLI ARRESTI DOMICILIARI IN ATTESA DEL PROCESSO PER DIRETTISSIMA, MA SCAPPA: ORA E’ RICERCATO 

NAPOLI – Gli Agenti della Polizia Municipale della Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori, con la collaborazione dell’U.O. Stella, hanno tratto in arresto un uomo, N.G. napoletano di 50 anni che, in pieno giorno, lungo Via Foria, ha importunato sessualmente una scolaresca di 50 bimbi provenienti da un istituto elementare della provincia.

L’uomo si è avvicinato ai bambini, in gita scolastica nel Centro Storico di Napoli, pronunciando nei loro confronti parole volgari, offendendoli con epiteti razzisti e nel frattempo si è masturbato davanti a loro esibendo i genitali.

Gli insegnanti si sono accorti immediatamente di quanto in atto e, allarmati dalle grida dei bimbi, hanno richiamato gli agenti di servizio in zona, alla vista dei quali l’uomo ha tentato di fuggire.

Lo stesso è stato bloccato dopo pochi metri dopo aver opposto una strenua resistenza per evitare di essere fermato causando lesioni alla mano di uno degli insegnanti che cercava di trattenerlo.

Solo dopo qualche minuto si è riuscito a bloccare l’uomo definitivamente sottraendolo all’ira della folla radunatasi sul posto.

I bambini, visibilmente sconvolti e turbati da quanto avevano avuto modo di ascoltare e vedere, sono stati prontamente condotti in luogo sicuro ove gli insegnanti hanno avuto modo di rassicurarli e di ricondurli a casa.

L’uomo, condotto negli uffici, è stato sottoposto alle procedure di rito finalizzate alla compiuta identificazione  e nel frattempo sono state raccolte le querele rese dagli insegnanti presenti e da un testimone presente ai fatti.

Il molestatore è stato deferito alla Magistratura per aver commesso atti sessuali in presenza di minori degli anni 14 e per le lesioni provocate al maestro pertanto veniva sottoposto, dal giudice, agli arresti domiciliari in attesa di giudizio direttissimo.

All’atto del prelevamento da parte degli agenti nelle prime ore del mattino, il soggetto è risultato evaso dal proprio domicilio e irreperibile ad ogni ricerca pertanto, oltre ad essere nuovamente denunciato, è stata diramata nota urgente di ricerca a tutte le Forze dell’Ordine per il rintraccio dell’uomo sul territorio nazionale.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)