PIANO DI FORESTAZIONE PROVINCIALE, MAGLIOCCA : “ECCO IL CIRCOLO VIRTUOSO DELLA POLITICA”

IL PROGETTO COINVOLGE 11 COMUNI E PREVEDE 70 ASSUNZIONI

CASERTA -E’ stata approvata la progettazione esecutiva del Piano di Forestazione Provinciale 2018 per undici comuni con l’assunzione a tempo determinato di 70 operai. Dovranno occuparsi di interventi a tutela dell’ambiente, di competenza della Provincia di Caserta, nei territori dei comuni di Arienzo, Caserta, Castel Morrone, Carinola, Falciano del Massico, Mondragone, Sessa Aurunca, San Felice a Cancello, Pietravairano, Pignataro Maggiore, Vairano Patenora.

“Ecco il circolo virtuoso della politica che si attiva per le esigenze del territorio con un occhio all’occupazione – osserva il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca (Fi) – con questo piano si salvaguarda l’ambiente e si dà lavoro a 70 cittadini. E’la dimostrazione che programmazione e investimento nel settore umano devono andare a braccetto”.

Il Piano prevede una serie di interventi tecnici per un importo totale di euro 1.085.965,40 e che vede l’avvio del primo stralcio di lavori per euro 515.537,23 a valere sui Fondi Regionali FSC – Forestazione 2018 – da eseguire in collaborazione con la Comunità Montana Zona del Matese. L’assunzione delle 70 unità è stata resa possibile grazie all’Accordo di collaborazione stipulato tra gli Enti interessati e la stessa Regione Campania per il triennio 2018/2020. Il personale sarà impiegato per 151 giornate lavorative, a fronte del periodo di 130 giornate circa degli anni scorsi.

Gli interventi, che rientrano nel macro progetto di investimenti dell’infrastruttura forestale regionale, prevedono molteplici attività connesse alla gestione dei boschi, alla tutela e cura del territorio montano, oltre a lavori di ripristino della viabilità e della sentieristica esistente, comprese le opere di presidio idraulico, le cure colturali delle fasce tagliafuoco verdi, il controllo e la mitigazione del rischio incendi ed idrogeologico.

Grazie al costante contributo del Consigliere Provinciale, Gianluigi Santillo, delegato all’Ambiente, è in programma anche la progettazione relativa al servizio antincendio boschivo, da realizzarsi sempre in collaborazione con la Comunità Montana Zona del Matese, i cui fondi saranno assicurati dalla Regione Campania – Servizio Protezione Civile.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+