PATTO DI COLLABORAZIONE TRA COMUNE E COMITATO VILLETTA GIAQUINTO: PARTE LA GESTIONE CONDIVISA DELL’AREA

CASERTA – È stato siglato oggi il Patto di collaborazione tra il Comune di Caserta e il Comitato “Villa Giaquinto”, che prevede la cura e la gestione in forma condivisa di Villetta Giaquinto. Il provvedimento firmato oggi, che fa seguito alla delibera di Giunta della scorsa settimana proposta dagli assessori Francesco De Michele e Alessandro Pontillo, rappresenta il primo esempio di gestione condivisa di beni comuni cittadini, con una attiva collaborazione tra l’Amministrazione e le realtà associative del territorio, finalizzato alla valorizzazione e ad un virtuoso utilizzo degli spazi e delle strutture. A siglare il “patto” il sindaco di Caserta, Carlo Marino, e il rappresentante del Comitato, Raffaele Giovine. Presente anche il consigliere comunale Matteo Donisi, che ha seguito sin dall’inizio l’iter della procedura amministrativa.

Numerosi gli obiettivi che Comune e Comitato mirano a raggiungere attraverso la sottoscrizione di questo patto. In primo luogo, come scritto nell’accordo, si punterà a “promuovere percorsi partecipativi e di cittadinanza attiva orientati ad affrontare, in particolare, le situazioni di forte isolamento sociale di giovani, anziani ed in generale dei cittadini esposti a particolari situazioni di disagio materiali e immateriali”. L’obiettivo, poi, sarà anche volto a rendere Villetta Giaquinto un luogo sempre più decoroso ed accogliente, pronto ad ospitare eventi di carattere sociale, artistico e culturale, sempre con un occhio rivolto nei confronti dei più deboli. In questo senso sono moltissime le attività proposte dal Comitato, da realizzarsi all’interno di Villetta Giaquinto. Tra queste: il cinema all’aperto da giugno a settembre (che parte già da stasera), un progetto sportivo multietnico, che serva ad abbattere i pregiudizi e favorire l’inclusione sociale, l’organizzazione di momenti di dibattito sui temi più importanti, oltre a spettacoli musicali. Previste anche altre attività quali pattinaggio, corsi di yoga, teatro, eventi legati a cibo e natura e assemblee rivolte al mondo studentesco.

“Questo patto di collaborazione con il Comitato ‘Villa Giaquinto’ – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – rappresenta un passo molto importante per la gestione condivisa di spazi fondamentali per la crescita e la valorizzazione della città. Quello di oggi è solo il primo atto di una serie di sinergie che l’Amministrazione stabilirà con diverse realtà che operano con grandi capacità sul nostro territorio. È un’ottima opportunità per la città per recuperare alcuni spazi e metterli a disposizione dei cittadini, dando la possibilità di realizzare progetti significativi per lo sviluppo della comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+