Ultim'ora

OSPEDALE, PARAGONI & MOTIVAZIONI

(f.n.) – E capita che un bel giorno, ormai tristemente abituati alle “nefandezze” strutturali della sanità, consolidate dalla inutilità delle chiacchiere, ci accorgiamo che esistono realtà sanitarie “differenti” ed ogni “languido” sospetto , qualora ce ne fosse bisogno, trova conferma…il book fotografico mostra l’interno di una struttura sanitaria…non si tratta di un’AORN ma di un Ospedale…No…santa Tetta del Mulino Bianco, non siamo nel golfo di Danimarca e quello che si intravede in lontananza non è l’Arcipelago di Gothenburg …siamo nel nostro Bel Paese e a dimostrazione della tesi, che andrò sinteticamente a dimostrare a breve, sappiate che a diciotto chilometri da quell’ ospedale vi è una “famosissima”  Fondazione che si occupa di Riabilitazione e che definire da terzo mondo, sarebbe un eufemismo…mancano persino le lenzuola sui materassi e la “monnezza” è equamente disseminata con grazia tale da far invidia al Sant’Anna e San Sebastiano…Orbene…ciò che significa?, che la doppia velocità impressa al nostro Paese dipende esclusivamente dai piccoli “grossi” capi, capataz, raìs, lìder più o meno maximi, locali…chiaro il concetto?…Se un Ospedale funziona e “quello” di cui alle fotografie, funziona… dipende dal numero 1 della direzione strategica…neppure il riferimento politico regionale è responsabile dell’efficienza di una struttura, ad “esso” ed alle sue eventuali performances, si imputa esclusivamente la responsabilità della scelta, laddove si riveli un patatrac. Ed allora caro Ferrante il Magnifico…ecco il pensierino suggeritore del giorno: non dedicare troppa attenzione ai “corridori” di professione che si stanno specializzando nella gara prevista dall’articolo 18 e che prevede quale titolo principale l’abilità nella captatio della tua “augusta” attenzione e dedicati ai “tuoi” pazienti, quelli che porteranno il “tuo” nome all’inferno o in processione…mettiti le loro “pantofole” e camminando camminando, fuori da quella palazzina bianca in fondo al parco, inoltrandoti nel corpo ospedaliero,      ti accorgerai  che nel tuo Ospedale ad Alta Specializzazione è difficile persino fare una doccia…Il caldo è già soffocante e tra poco l’aria  sarà irrespirabile, afosa…ci si sveglia all’alba…sudati  fino all’inverosimile soprattutto al padiglione N  in cui, nonostante la climatizzazione centralizzata, il caldo è insopportabile…sia per le giovani mamme sia per i pazienti dell’Ortopedia, la doccia è un sogno di mezza estate…irrealizzabile!, cercare di rinfrescarsi più volte al giorno è una impresa altrettanto difficile, perché l’acqua, cade per terra inevitabilmente e là rimane e ristagna… e continua a camminare Magnifico…vedrai come è divertente percorrere i corridoi della Aos inciampando continuamente per il linoleum infossato ed incerottato e rappezzato come ad esempio nel padiglione N dove le mattonelle sono state divelte, come ad esempio nei padiglioni F/D…pensaci …ma pensaci un attimo prima di dedicarti all’argomento del giorno che prevede se sia o meno il caso di continuare a rendere favori e cortesie…Hasta la vista…ma soltanto provvisoriamente…

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)