“Non parlare con la bocca piena”: l’autrice Chiara Francini al Complesso Sant’Agostino

0

CASERTA – Grande attesa per la presentazione organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Caserta del primo romanzo della vulcanica attrice e conduttrice Chiara Francini, previsto per venerdì 30 giugno alle 16.30 presso la sala convegni del Complesso di Sant’Agostino sito in Via Mazzini n. 16 a Caserta.

L’esordio letterario, intitolato “Non parlare con la bocca piena”, edito da Rizzoli, è la storia colorata, ironica e commovente di una ragazza cresciuta da una coppia omosessuale, che non a caso si chiama Chiara.

La protagonista vive una «speciale normalità», poiché è cresciuta figlia di due uomini ai tempi in cui le unioni civili non erano all’ordine del giorno. La sua famiglia è stata una vera scuola d’amore: l’eredità più importante che le ha lasciato è quella di aver imparato a riconoscere la felicità nel compromesso, e la bellezza di un equilibrio anche se imperfetto. E, al centro della narrazione, c’è la ricerca di un equilibrio appunto, quello con un compagno forse a tratti troppo perfetto, ma che in realtà grazie a un provvidenziale momento di crisi, rivela alcune debolezze che daranno nuove chances al rapporto d’amore con la protagonista.

Insomma un romanzo mai banale, anche se con chiari tratti autobiografici, del quale non è opportuno svelare di più, dal momento che domani, dopo i saluti istituzionali dell’Assessore alla Cultura Daniela Borrelli, dialogherà con l’autrice la scrittrice casertana Marilena Lucente, che con la consueta sensibilità saprà cogliere i tratti più originali di questa prova di scrittura della nota attrice.

Chiara Francini sarà poi disponibile a firmare le copie del romanzo a tutti coloro che interverranno.