LICEO GIANNONE, PUNTA DI DIAMANTE DI CASERTA, PRESENTA “GLI ECCELLENTI”

0
15
                   LICEO “GIANNONE”

CASERTA – Terminati gli esami di Stato è tempo di bilanci per gli istituti scolastici. Risultati importanti sono stati raggiunti dal liceo “Giannone” che testimoniano come lo storico istituto sia una punta di diamante nel panorama scolastico casertano.

Gli esiti degli esami di Stato al Liceo “Giannone” – spiega la Dirigente Scolastica Marina Campanile in una nota – confermano le posizioni di eccellenza dell’Istituto nelle classifiche nazionali : dai 91 candidati escono 21 votazioni con 100 di cui 9 con lode nella sede di Caserta pari al 19,11 %. Nella sede associata di Caiazzo 3 votazioni con 100 di cui 2 con lode su 28 allievi, pari allo 0,84 %.  Nella sezione B dell’indirizzo classico sono state attribuite ben 7 votazioni con 100 di cui 5 con lode. Questi successi vanno inseriti in un quadro di lettura articolato. Non basta “fare la conta” dei 100 e delle lodi, è necessario metterli in relazione con il numero dei candidati e con un’altra innumerevole serie di riscontri oggettivi che ne confermano l’autorevolezza e la credibilità, il prestigio e la “rendicontazione sociale” che vi sono collegati.  Risultati così eccellenti sono la naturale conclusione di una filiera formativa che vede prima di tutto gli esiti INVALSI  “significativamente al di sopra della media nazionale”; quindi, l’ingresso degli allievi del “Giannone” nelle più prestigiose facoltà a numero chiuso, anche straniere, (vedi la classifica EDUSCOPIO nella quale il “Giannone” è al primo posto tra i licei classici statali della provincia; non compare l’indirizzo scientifico che sarà valutabile dall’anno prossimo).  Si aggiungano a ciò gli elementi che emergono dall’analisi fornita dal MIUR, per esempio in relazione agli ingressi degli studenti alla seconda ora e il computo delle ore di assenza degli allievi,  dove il dato del “Giannone” rispetto a quelli provinciali, regionali e nazionali rivela l’efficacia e il rispetto dei regolamenti e la regolarità dell’attività didattica che conferiscono rigore, efficienza, credibilità ai risultati dell’ Istituzione scolastica e costituiscono il “segreto” del successo dei suoi allievi all’Università e nelle professioni.

L’elenco degli “eccellenti”:

  • sez. A Chiara Campolattano, Anna Chiara Migliore, Elisa Piscitelli, Maria Giulia Vitagliano, Andrea Zito cum laude;
  • sez. B Mario Alessio Albano cum laude, Clara Mattiello cum laude, Martina Ricciardi, Alberto Emanuele Scelzo cum laude, Rita Martina Scielzo cum laude, Maianna Sparano, Letizia Vigliotti cum laude;
  • sez. C Antonella Altieri, Alessia Iorio, Mariangela Manzo, Raffaella Ruggiero cum laude;
  • sez D Maria Giulia Casertano cum laude, Cristina D’Antonio cum laude, Giovanni Rosato, Maria Beatrice Santoianni, Francesco Verde. Sede di Caiazzo (liceo scientifico)
  • sez. A Elena Minichini, Martina Molvinni cum laude;
  • sez B Antonello Mastroianni cum laude.

 

                                                                                                                  DS Marina Campanile