SANITA’, AUMENTO DELLE RETRIBUZIONI AI MANAGER ASL: PER IL CONSIGLIERE REGIONALE GIANPIERO ZINZI “UN AFFRONTO”

0

La notizia è giunta come una doccia gelata tra caldo, bibite, e  weekend al mare. Decisamente una strana data quella scelta per deliberare l’aumento delle retribuzioni dei manager Asl.  “Di certo non si può dire che la Sanità non sia nei pensieri di De Luca e della sua Giunta, peccato che abbiano un’idea distorta delle priorità sulle quali concentrarsi”. E’ il commento del consigliere regionale campano di Forza Italia Gianpiero Zinzi commentando “la delibera di Giunta regionale attraverso la quale viene rimodulato il trattamento economico dei manager delle ASL e degli ospedali”.

“La Sanita` campana – aggiunge – va riorganizzata sotto il profilo dei servizi offerti e delle strutture. Pensare ai compensi dei manager, in un periodo in cui le cronache riportano solo inefficienze e carenze del sistema sanitario, e` un affronto ai pazienti campani. Siamo curiosi di sapere cosa pensa la Lorenzin del primo atto del neo commissario”.

Le retribuzioni andranno, giusto per capire di cosa si parla, da 145mila euro l’anno a 154mila…mica male per una sanità perennemente in crisi!