TORRE DI PESCOPAGANO, MANUTENZIONE TERRENI: IN ARRIVO MULTE PER CHI NON OSSERVA GLI AVVISI PUBBLICI

di Carmine Eliseo

IL SINDACO DI MONDRAGONE PARTE SPEDITO A RISANARE I LUOGHI L’AREA BALNEARE

Il dottor Pacifico è stato di parola ha iniziato alla grande il suo mandato, comunicando con manifesto pubblico ai residenti di questa zona balneare, che se entro 30 giorni non bonificheranno le aree sulla quali vi sono solo canneti e sterpaglia, saranno multati di 500 euro e successivamente i provvedimenti saranno ancora più pesanti se il proprietario continuerà a non osservare gli Avvisi Pubblici. In tema di occupazione, oggi alle ore 12.00 scade il termine per presentare domanda di adesione ad un progetto regionale che prevede l’assunzione a tempo di lavoratori disoccupati con famiglia a carico e con bambini al di sotto dei 3 anni. Questi lavoratori saranno impegnati in lavori socialmente utili alla collettività di Mondragone, perché verranno collocati principalmente nel settore dei Lavori Pubblici; pulizia delle strade, potatura e abbattimento di alberi che impediscono il passaggio dei pedoni, interventi ordinari di materiale bituminoso nelle buche, per evitare che l’ente risarcisca gli automobilisti che subiscono danni alle proprie autovetture ed ai ciclomotori . Intanto la strada di accesso alla Torre di Pescopagano e Viale Braccio sono ridotti in condizioni pessime, visto che per veicolare bisogna fare slalom ed invadere anche l’altra corsia. Infine quei dossi lungo la zona ove pullulano attività commerciali e ricreative, la cui presenza di una probabile esponente del consiglio comunale, Silvia Traetto, dovrebbe essere di stimolo al primo cittadino per migliorare quell’area, visto che lo ha promesso ai residenti, in occasione della festa di San Gaetano Thiene, davanti a tante persone. Sindaco non emuli il suo collega di Castelvolturno, altrimenti la cittadinanza, la prossima volta lo boccerà, come ha fatto con il suo antagonista Schiappa, che ore vuole andare al recupero, ma ormai è troppo tardi; deve rassegnarsi a guardare la sua targa mentre lei opera lungo tutto il territorio. E poi un occhio alle donne che lo hanno sostenuto; una presenza  femminile, in più, aumenterebbe la qualità dei suoi collaboratori.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+