DA GIORNI BRUCIANO I BOSCHI DI GALLO MATESE

GALLO MATESE – Continuano gli incendi nei boschi di Gallo Matese.

Si fa in fretta ad abituarsi a tutto, e gli incendi non fanno eccezione. Dopo un’estate caratterizzata dalle fiamme in tutta la Campania, ma in particolar modo nel casertano e nel napoletano, ormai sembra essere più una notizia il bosco che brucia. Così la vegetazione di Gallo Matese brucia nel silenzio. Dopo aver visto andare già in cenere nella prima metà di questa maledetta estate 80 ettari di verde, fra i comuni di Gallo Matese e di Ailano, da una settimana continua la lenta ed inesorabile distruzione del verde..
È utile ricordare che la maggior parte degli incendi boschivi è causata dall’uomo, a causa di comportamenti superficiali o, peggio, dolosi e che la collaborazione dei cittadini può essere decisiva nel segnalare tempestivamente ai numeri di telefono d’emergenza 1515 o 115 anche le prime avvisaglie di un possibile incendio boschivo. Fornendo informazioni il più possibile precise, si contribuisce in modo determinante nel limitare i danni all’ambiente, consentendo a chi dovrà operare sul fuoco di intervenire con tempestività, prima che l’incendio aumenti di forza e di capacità distruttiva.

Comments

  1. Ernesto ha detto:

    Non si sa bene chi sono questi piromani ma di certo lavorando in questo settore penso che non siano gli allevatori perche loro prendono degli incendivi in base agl ettari di terra assegnati a loro dalla regione quindi se il pascolo viene bruciato l anno seguende l incendivo sara di meno e ce da dire che l erbetta che nasce di nuovo e cangerogene per gli animali perche contiene carbonia

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+