BERLUSCONI A ISCHIA, ATTACCO AL M5S: “DI MAIO UN FRONTMAN, IL VERO LEADER E’ DAVIGO…UN CONCENTRATO D’INVIDIA!”

0

   LACCO AMENO (Ischia) – Silvio Berlusconi attacca soprattutto il Movimento 5 Stelle alla convention “Forza Italia chiamata “Pronti a governare”, tutt’ora in corso a Ischia, ritenendoli probabilmente i principali avversari nella prossima sfida elettorale.

Critica aspramente Di Maio (M5S): “I populisti M5s, nonostante la dimostrazione di assoluta incapacità, ancora oggi sono il primo partito che viene fuori dai sondaggi. Quello che è certo è che il signor Di Maio non è il vero candidato dei Cinque Stelle, è solo un frontman. – ha detto alla folla accorso a ascoltarlo – Davigo potre bbe diventare leader dei pentastellati al posto di Luigi Di Maio – ha aggiunto riferendosi all’ex presidente dell’Associazione nazionale magistrati Piercamillo Davigo – ma se succede, io subito dopo lascio l’Italia. Davigo è un concentrato di invidia, odio e rabbia. I suoi collaboratori dicono che non sorrida mai. Ora smentisce, ma se M5S vince sarà Davigo che dirà ‘non volevo, ma per amor di patria non posso tirarmi indietro”.

Il leader di Forza Italia passa poi dalla politica al programma elettorale. Tra i punti, c’è anche “il cambiamento assoluto delle intercettazioni, prendendo a modello il più grande sistema democratico, l’America. Qualcuno di voi si fida ancora a fare qualche complimento birichino alle mogli? Impossibile ora parlare  al telefono”.