OSPEDALE, CONVEGNO CON BRUNCH: “COCKTAIL DI SPOCCHIA & REGOLE MACERATE”

0

SANT’ANNA E SAN SEBASTIANO, OSPEDALE DEI MIRACOLI E DEI MISTERI…

di Francesca Nardi

E’ attualmente in pieno svolgimento il convegno “Diabete & Cuore” nell’Aula Magna dell’Aorn, organizzato “ritualmente” dal dottor Mario Parillo, responsabile scientifico dello stesso nonché primario di Geriatria, Endocrinologia e Malattie metaboliche. I lavori saranno lunghi ed impegnativi e naturalmente oltre al cuore delle cui patologie si discuterà, anche lo stomaco avrà diritto alla percentuale di attenzione dovuta… E nel rispetto dei grungrun da digiuno prolungato, gli organizzatori hanno previsto il brunch per i congressisti, che si terrà, “stranamente” nella sala mensa…Infatti sia il sabato che la domenica la sala mensa è stata sempre chiusa per i dipendenti, né risulta sia stata mai data in uso ad agenzie esterne o per usi diversi dal solito…Né, in verità risultano recenti delibere di autorizzazione, specifica per questo evento su “Diabete & Cuore”. L’azienda EP che gestisce la mensa, abitualmente riconosce il 10% per ogni pasto venduto ad esterni…chissà  a quanto ammonta la percentuale per i pasti che si serviranno nel brunch di oggi! Ci si chiede per quale motivo il direttore sanitario abbia autorizzato quella che appare come una eccezione alla regola e peraltro non sappiamo se la confermi o no… e come mai il DEC (direttore esecutivo del contratto) utilizza un locale ospedaliero per uno scopo diverso da quello abituale?…E chi paga?, Vi sono forse contratti diretti?, contratti di cui non si è a conoscenza?, ma…scusate… chi è il DEC in questione? E dopo accurata e faticosa ricerca, scopriamo, audite audite…che l’illustre dottor Mario Parillo responsabile scientifico del Convegno divide con il dottor Chianese la responsabilità della Direzione Esecutiva di Contratto  del servizio di ristorazione degenti, della cucina e mensa dei dipendenti… Sarà una coincidenza?, una fatale coincidenza oppure la direzione sanitaria ha voluto agevolare il dottor Parillo nelle sue fatiche?, e se fosse questa la ragione?, ma questa o qualsiasi altra ragione si stagliasse sullo sfondo degli avvenimenti, per quale motivo non deliberare e deliberare nella maniera giusta?, ahiahiahiahi dottor Parillo lei mi cade proprio sul cocktail di gamberetti…o preferisce il prosciutto per antipasto…