OSPEDALE DI CASERTA SERVIZI SEGRETI E RONDE DA OPERETTA…

0

I ladri festeggiano  E…a proposito di controlli apparenti e di effettive distrazioni…ci permettiamo di offrire un timido suggerimento alla Direzione Generale dell’Aorn

di Caserta che continua imperterrita ad operare, come se al di là del cerchio magico, costituito dai tre direttori appunto e dai loro consiglieri di prima fascia, non vi fosse una dimensione complessa che non consente capricci e ripicche…E mentre  qualcuno si rizela perché “la cucchiara che rigira gli affari della tiana” nel tentativo di non fare attaccare la minestra sul fondo e bruciarla, ha fatto schizzare qualcosa all’esterno, sarebbe opportuno che provvedesse a spostare l’occhio di bue che lor signori, nella loro beata ingenuità, hanno puntato all’interno, sfiorando e superando il ridicolo, all’esterno,  all’esterno prossimo…in quell’area adiacente alla sede della direzione generale…in quell’area controllata, controllata?, in cui sono parcheggiate le auto…Infatti soltanto nella giornata di ieri, in pieno giorno per intenderci, nel parcheggio presumibilmente controllato, le serrature di ben quattro auto sono state scassinate ed è stato asportato quanto si trovava all’interno delle auto…Un mese fa ci era stato segnalato un altro caso simile accaduto nello stesso luogo, la serratura di un’auto era stata forzata ed ignoti ladri avevano rubato quanto trovato all’interno…Poiché la Direzione sostiene erroneamente che vi sia una volontà precisa di attaccare i vertici dell’Aorn …non abbiamo ritenuto di denunciare il fatto per, come si dice, non calcare la mano…Adesso sembra sia il caso di “calcarla” la mano, anche perché tra le quattro vittime dei furti con scasso, compare per la seconda volta la vittima del primo…Se proprio si devono costituire le ronde…ronde siano…perché altrimenti non ci resta che… ridere