XXXIII CARNEVALE LITERNESE NEL CIRCUITO DI CARNEVALIA

0
5

SODDISFATTO IL PRESIDENTE ORLANDO ZACCARIELLO: “IL NOSTRO EVENTO SIA DA ESEMPIO PER RILANCIARE ANCHE UN NUOVO MODELLO POLITICO A VILLA LITERNO”

VILLA LITERNO – “Non posso che esprimere tutta la mia personale soddisfazione per il raggiungimento di un traguardo così importante per i carnevali d’Italia.

L’approvazione di questa legge infatti, oltre a rappresentare negli anni a venire uno strumento concreto per fronteggiare la scarsità di risorse economiche con cui tutti gli organizzatori si ritrovano costretti a convivere ogni anno, riconosce definitivamente l’enorme valenza sociale, culturale ed economica che da secoli il carnevale rappresenta per la nostra nazione”.

Orlando Zaccariello, presidente dell’Associazione del Carnevale Liternese

A dichiararlo Orlando Zaccariello, presidente dell’Associazione del Carnevale Liternese che aggiunge:

“Motivo di particolare vanto per il nostro Carnevale e l’Associazione da me presieduta, è rappresentato di sicuro dall’ingresso in Carnevalia, associazione che raggruppa i carnevali storici e quindi più importanti d’Italia.

Questo è solo l’ultimo di una serie di obiettivi che in soli due anni siamo riusciti a raggiungere, dal record di presenze dell’ultima edizione allo straordinario successo delle campagne di sponsorizzazioni, merito di un lavoro di squadra che ha unito un’intera popolazione al seguito di un’idea.

L’idea di rilanciare questa manifestazione e di allontanare con sdegno il pericolo di una debacle inesorabile alla quale sembrava essere condannata. Pensando a tutto il lavoro fatto in questo breve ma intenso e proficuo cammino, non posso evitare di esprimere l’orgoglio che provo ad appartenere ad un popolo così meraviglioso, che nonostante tutte le difficoltà a cui ha dovuto far fronte, è riuscito con speranza, determinazione e sana follia a realizzare un sogno”, continua il presidente.

“Credo che questa esperienza possa servire da esempio anche per la risoluzione di altre problematiche che affliggono la nostra comunità, come la crisi politico-amministrativa che sta attraversando la nostra cittadina e alla quale bisogna porre rimedio al più presto per riportare serenità e speranza, caratteristiche imprescindibili per una crescita  ormai alla portata del nostro popolo ma lontana da un modello politico che preferisce il pantano dei personalismi e dell’improvvisazione alla solidità del lavoro di squadra e della programmazione.

Infine colgo l’occasione per invitare tutti gli appassionati alla 33esima edizione del carnevale liternese il 10, 11 e 13 febbraio 2018”, conclude Zaccariello.