FORZA ITALIA PRESENTA UN COMITATO CITTADINO

0

IL CONSIGLERE REGIONALE GIAMPIERO ZINZI:“CASERTA HA BISOGNO DI DONNE E UOMINI DI QUALITÀ PER AFFRONTARE LA SFIDA DEL RILANCIO”

CASERTA –  Presso la sede del Coordinamento provinciale di Forza Italia, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Comitato cittadino e delle prime iniziative in programma sul territorio.

Erano presenti il Coordinatore provinciale e consigliere regionale di Forza Italia, Gianpiero Zinzi; il vice coordinatore regionale, nonché consigliere regionale, Massimo Grimaldi; il Coordinatore ed il presidente cittadino di Forza Italia, rispettivamente Eugenio Russo e Giuseppe Cuscunà; il capogruppo di Forza Italia in Provincia, Alessio Dello Stritto; il capogruppo al Comune di Caserta, Nicola Garofalo; i consiglieri comunali Emilianna Credentino e Roberto Desiderio ed il Coordinatore di Forza Italia Giovani della città di Caserta, Francesco Melone.

Ad aprire la conferenza stampa è stato il consigliere regionale Zinzi che ha illustrato le battaglie che il movimento azzurro sta combattendo sul territorio e fatto gli auguri di buon lavoro al neo Comitato cittadino ‘aperto alla Città’.

“Questa mattina – ha dichiarato Zinzi – presentiamo una squadra di donne e uomini di qualità che hanno scelto di impegnarsi per il territorio in cui vivono. Il Coordinamento sarà un ‘Comitato aperto’ a tutti i casertani che avranno voglia di impegnarsi per rilanciare il centrodestra in città. Abbiamo bisogno del supporto di tutti per tutelare il nostro territorio da una serie di decisioni che questa sinistra sta imponendo, tanto a livello regionale che comunale. Il riferimento è al biodigestore che dovrebbe essere realizzato in località Ponteselice. Siamo convinti della necessità di impianti per completare il ciclo dei rifiuti, ma ne contestiamo l’utilità a Caserta perché il fabbisogno di umido prodotto dal territorio è inferiore a quanto la Regione intende smaltire sul nostro territorio. Non consentiremo che a Caserta si torni a smaltire la spazzatura di altre province. E’ una battaglia che il Coordinamento cittadino combatterà senza risparmiarsi”.

Novità sono state annunciate anche sul fronte politico. “I prossimi 100 giorni – ha concluso Zinzi – saranno determinanti per completare l’assetto del partito in tutti i comuni di Terra di Lavoro. Responsabilizzeremo amministratori ed esponenti della società civile per garantire qualità, competenza e radicamento territoriale”.

“Buon lavoro al Comitato cittadino – ha dichiarato il vice coordinatore regionale, Massimo Grimaldi – Forza Italia si conferma il partito del ‘fare’, non solo per il costante impegno sulle tematiche territoriali che profondiamo in Regione ed in Comune, ma anche per la nuova veste che il movimento si sta dando a Caserta”.

“Il nostro – ha chiarito il Coordinatore cittadino Eugenio Russo – non sarà un comitato operativo. Abbiamo raccolto molte adesioni da parte della società civile, ma ci sono tanti altri amici che si stanno avvicinando al movimento con curiosità ed attenzione perché attirati dalla concretezza della nostra organizzazione. Le nostre porte sono e saranno sempre aperte, ma non girevoli”.

Nel corso della conferenza stampa è stata annunciata la prima iniziativa: la costituzione di una Scuola di formazione politica che sarà diretta dal professore Antonio Tisci.

“In questi mesi Forza Italia ha dimostrato – ha dichiarato il Presidente cittadino Giuseppe Cuscunà – di essere un movimento attivo a Caserta, siamo l’unico partito in città ad avere una sede operativa che ogni sera si anima grazie anche alla presenza costante del movimento giovanile. Partiamo da loro e su di loro puntiamo per diffondere la buona politica sul nostro territorio”.

Il comitato cittadino è già al lavoro, organizzato in cinque commissioni (Urbanistica, Lavori Pubblici e Ambiente; Famiglia, Scuola, Infanzia, Cultura, Università e Pari Opportunità; Sicurezza, Traffico, Rapporti Istituzionali, Turismo, Sport Spettacolo e Grandi Eventi; Attività produttive, Bilancio  Tributi; Sanità, Protezione Civile e Volontariato e Politiche Sociali) che rispecchiano le Commissioni permanenti comunali. Ciascuna lavora sugli argomenti che sono all’attenzione dell’Assise cittadina coadiuvando i consiglieri comunali.

“Il contributo di una squadra di professionisti – hanno dichiarato i consiglieri comunali Garofalo, Dello Stritto, Credentino e Desiderio – ci supporta nel nostro lavoro quotidiano e ci consente di essere maggiormente attenti su quello che accade in Comune. Abbiamo dato finora un tempo di tolleranza all’Amministrazione Marino, questo tempo è ormai scaduto. Saremo un’opposizione ancora più dura di quanto non lo siamo già stati”.

L’altra iniziativa che partirà a breve sul territorio è stata annunciata dal Coordinatore di Forza Italia Giovani della città di Caserta, Francesco Melone.

“Da domenica prossima – ha dichiarato Melone – saremo in piazza con dei gazebo per dare eco alla battaglia di Forza Italia contro la realizzazione del biodigestore in località Ponteselice. Raccoglieremo le firme dei cittadini indignati da quest’ennesima decisione presa ai danni del nostro territorio. Cominceremo da Caserta, ma nelle prossime settimane toccheremo anche le piazze di San Nicola la Strada, Recale, Capodrise e Casagiove”.