“VISSUTI E SENTIMENTI” A DICEMBRE NELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MARCIANISE

0
6
MARCIANISE – La Pro Loco di Marcianise presenta “Vissuti e sentimenti” (MARP EDIZIONI), libro d’esordio di suor Raffaela Letizia, giovedì 7 dicembre alle 17.30 presso la Biblioteca Comunale di Marcianise, in via A. Vespucci 7.
L’evento è patrocinato dal Comune di Marcianise e promosso dalla Comunità Emmanuel. Sarà presente l’autrice per condividere con il pubblico le sue esperienze e il percorso formativo, che l’ha portata alla stesura del libro. Interverranno il sindaco di Marcianise Antonello Velardi, per i saluti istituzionali, e il prof. Domenico Rosato, presidente della Pro Loco di Marcianise. Modera l’incontro Tina Raucci, giornalista di “Caffè Procope”.
Ad allietare musicalmente il pubblico il gruppo “Trio Acustico”, composto da Laura Smeragliuolo (reading e voce), Daniele Gentile e Lorenzo Perna (chitarre acustiche).
Per l’occasione Franco Russo leggerà il suo componimento “Spirito ribelle”.
Al termine della presentazione sarà possibile acquistare “Vissuti e sentimenti” ed interagire con l’autrice.
NOTE SUL LIBRO
“Vissuti e sentimenti” viene pubblicato l’8 maggio per MARP Edizioni. Tramite una scrittura lineare, suggestiva e trascinante, il libro rappresenta una delle più belle testimonianze sulla prossimità e sull’accettazione incondizionata dell’altro. Una prossimità connotata, nel suo significato più concreto, dagli incontri e dalle esperienze che hanno segnato il percorso e l’impegno dell’autrice, all’interno della Comunità Emmanuel. D’altro canto si riscontra l’insegnamento di un’accettazione disinteressata dell’altro, col proprio bagaglio di vita. Essa si traduce non solo in arricchita conoscenza, ma in vera accoglienza, evocazione di spiragli di luce aperti dalla carità. “Nel cuore di ogni giovane accolto c’è un superfluo che si atteggia a necessario” scrive infatti suor Raffaela.
Ogni capitolo è una tappa verso la concreta prossimità e un progressivo allontanamento dalle maschere della presunzione e dell’autoreferenzialità. Momenti di buio si alternano a quelli di luce, connotati da frasi e massime dei riferimenti più noti: da Gesù a Freddie Mercury, passando per Jim Morrison, Giovanni Paolo II e Irene Grandi.
La prefazione dell’opera è a cura del dott. Salvatore Ventriglia, neurologo, psicoterapeuta e didatta, membro dell’AIAT, dell’EATA e dell’ITAA, nonché direttore della Scuola di Psicoterapia a indirizzo analitico-transazionale dinamico di Casapulla.
La postfazione è, invece, di Sua Ecc. Domenico Battaglia, vescovo di Cerreto Sannita, Telese Terme, Sant’Agata de Goti e già Presidente FICT (Federazione Italiana Comunità Terapeutiche).
NOTE SULL’AUTRICE
Sr Raffaela Letizia è una suora francescana alcantarina. Vive nel Sannio dove ha iniziato a strutturare una presenza della Comunità Emmanuel, per il recupero degli alcool/tossicodipendenti. Esprime la sua professionalità di educatrice e counselor nei molteplici disagi esistenziali presenti nel territorio, oltre ad avere la responsabilità pedagogica della nascente struttura. Appassionata di sociologia e di scienze umane, offre tuttora contributi nella formazione e nella consulenza psicopedagogica.