DONNA PROVA AD UCCIDERE LA MADRE NEL SONNO

0
9

CASTELLO DI CISTERNA – Vicinissimi al dramma nella provincia di Napoli. Una donna di 47 anni, in preda ad una crisi di nervi, è andata vicinissima ad uccidere la madre

nel sonno con un coltello. L’anziana, nel suo letto, si è però accorta di ciò che le stava per accadere e riesce a reagire, riuscendo a bloccare i colpi della figlia e chiedendo disperatamente aiuto per allertare i vicini. Accorgendosi delle urla, gli stessi vicini hanno chiamato il 112; la vittima è stata portata in una clinica dove è stata curata e dimessa con una prognosi di dieci giorni per una ferita a una mano. La 47enne è stata invece arrestata con l’accusa di tentato omicidio.