DRAMMA A CELLOLE, MORTO IL SINDACO ANGELO BARRETTA

1
9

CELLOLE – Un vero e proprio dramma ha sconvolto la cittadina del casertano all’alba, che ha visto morire all’improvviso il suo sindaco. A 50 anni compiuti appena lo scorso sabato ci ha infatti lasciato Angelo Barretta, probabilmente a causa di un infarto. Il tutto è avvenuto durante le prime ore del mattino: Barretta ha avvertito il malore poco prima delle 7. Immediata la chiamata al 118, ma nonostante la rapidità dell’ambulanza, non c’è stato nulla da fare. Negli ultimi giorni il sindaco aveva subito una operazione alle corde vocali. Barretta era il primo cittadino di Cellole dal giugno 2016, dopo anni spesi in politica. Per ricordare il politico, ma soprattutto l’uomo Angelo Barretta, vi lasciamo un suo ricordo: un’intervista concessa a Francesca Nardi nello scorso luglio, per la trasmissione ‘Sotto sopra’

1 commento

  1. Peccato che se ne vanno sempre i MIGLIORI, mentre la feccia rimane su questa TERRA. Il riferimento ai tanti politici di Terra di Lavoro che dal PSI sono andati nel PD e di quelli che dal PD sono passati con Nencini, Del Bue e Cinquepalle.

Comments are closed.