ARTISTI PER LA FONDAZIONE LA CITTÀ DELLE VERBENE, APPUNTAMENTO PER IL 2 E 3 DICEMBRE

0
CASERTA – E’ al suo nuovo appuntamento la rassegna d’Arte e Musica

 della Fondazione La Città delle Verbene Onlus. Anche per il Natale 2017 infatti, la Fondazione offrirà due serate all’insegna dell’Arte e della solidarietà, con l’evento “Il Presepe Napoletano del Settecento – Arte, Tradizione, Antiche Melodie – Emozioni e Solidarietà”, che verrà inaugurato Sabato 2 dicembre alle ore 17, presso la Casa Albergo per Anziani “Orazio ed Emilia Pascale” della Congregazione delle Suore Francescane dei Sacri Cuori. L’Arte e la Musica saranno protagoniste della manifestazione in un viaggio ideale nel Settecento napoletano che ha visto nascere l’Arte presepiale così come è stata tramandata sino ai nostri giorni. A condurre i presenti in atmosfere suggestive sarà il maestro Maurizio Petraccaro che, dopo un excursus storico a cura della Prof.ssa Giovanna Bovenzi, realizzerà in diretta un esempio di modellato, sulle note della musica napoletana dell’Ottocento e

Novecento, eseguita dai musicisti Enzo Faraldo, al contrabbasso, e Franco Mantovanelli, voce e chitarra.
La giornata del 3 dicembre, domenica, si aprirà alle ore 16 con la celebrazione della S.Messa per gli Ammalati, un momento di intensa spiritualità, animato dalle Suore Francescane dei Sacri Cuori, accompagnate dal clarinettista Marco Patierno e proseguirà sempre all’insegna dell’Arte presepiale napoletana del Settecento.
Una mostra permanente accompagnerà il pubblico durante tutto il corso dell’evento. Saranno esposti pastori in scala terzina, oltre a scenografie e rappresentazioni bibliche realizzate così come venivano creati dai Maestri d’Arte presepiale nel ‘700. Nel corso delle due serate sarà allestito anche il tradizionale Mercatino di Natale della Fondazione con tantissime idee e sorprese per i regali di Natale. In un cammino impervio, ma colmo di speranza la Fondazione La Città delle Verbene Onlus, presieduta dall’oncologa Dott.ssa Zelinda Monti ed assistita dal Padre Spirituale Don Primo Poggi, Rettore del Santuario di S. Lucia e della Divina Misericordia di Caserta, prosegue quindi, ormai da anni, la sua lotta ai tumori, con l’impegno costante per la prevenzione, lo studio, la ricerca e la cura delle malattie oncologiche, attraverso l’accesso gratuito alle attività mediche e psicoterapeutiche con uno sportello di ascolto, affiancata dalla presenza silenziosa e fattiva della Congregazione delle Suore Francescane dei Sacri Cuori.
Una collaborazione lungimirante che testimonia quotidianamente come il mondo religioso e quello laico uniti rendano possibile un nuovo percorso di accoglienza e condivisione per chi, nella sofferenza, il più delle volte, è costretto a vivere anche l’abbandono della solitudine.
L’evento è l’espressione di una vitalità fresca e positiva, nata dal coinvolgimento delle tante meravigliose sensibilità di un territorio dove è ancora possibile vincere egoismi e diffidenze. Al contempo vuole essere occasione per dire un grazie sincero a straordinari Artisti ed esponenti del mondo della Cultura come la Prof.ssa Giovanna Bovenzi, il Maestro Petraccaro, Enzo Faraldo, Franco Mantovanelli, Marco Patierno e a tutte gli Angeli silenziosi che stanno rendendo possibile la realizzazione del grande progetto della Fondazione La Città delle Verbene Onlus.