#MEGAWATT, LA SFIDA DI ENERGIE PER L’ITALIA

0

“UN PROGETTO LIBERALE ALTERNATIVA CONCRETA AL POPULISMO E ALL’ASTENSIONISMO”

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA DUE GIORNI DI PORTICI

PORTICI (NA) – Dieci tavoli tematici, interventi del mondo accademico, delle professioni e delle istituzioni: questo è molto altro è #Megawatt, la due giorni organizzata da Energie per l’Italia per lanciare il programma per la guida del paese che si svolgerà in questo week end, sabato 25 e domenica 26 novembre, alla Reggia di Portici. L’evento è stato presentato questa mattina, venerdì 24 novembre, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta presso Eccellenze Campane. «Rappresentiamo l’alternativa concreta ad astensionismo e populismo: con il nostro modello liberale siamo pronti ad imprimere una svolta al sistema Paese, partendo da una vera e propria rivoluzione della macchina statale che solo Stefano Parisi può dare». Ha aperto così l’on Guglielmo Vaccaro i lavori della conferenza stampa. «Abbiamo messo in piedi una due giorni impegnativa ed ambiziosa per la qualità dei nostri ospiti, ma, soprattutto per il valore delle questioni che andremo ad affrontare – ha spiegato Vaccaro – era da tempo che non si presentava una piattaforma programmatica vera intorno alla quale costruire un progetto di governo che parte dai problemi e dalla loro risoluzione e che ha una visione chiara dei territori». Il vicecoordinatore regionale Gennaro Salvatore ha sottolineato come Energie per l’Italia abbia scelto due momenti per lanciare la sua piattaforma programmatica. «Una manifestazione speculare sarà organizzata il 2 e 3 dicembre a Milano lungo un asse Sud-Nord tracciato da Stefano Parisi attraverso il quale cominceremo a far conoscere la nostra idea per il governo della nazione che si costruisce su tre cardini: sicurezza, equità e crescita – ha sottolineato – che sono poi i parametri che utilizza l’Europa per “misurare” la qualità del nostro Paese». Il coordinatore provinciale di Napoli Emilio Montemarano, invece, si è soffermato sulla diversità d’impostazione del progetto di Energie per l’Italia. «Mentre altri sfruttano la rabbia degli italiani per conquistare il loro consenso, noi puntiamo a riaccendere l’entusiasmo dei cittadini facendo leva sulle competenze – ha spiegato Montemarano – solo le competenze possono risollevare il Paese che non può più fare a medo di un modello liberale che solo Stefano Parisi può dare».

Ecco il programma completo della due giorni di Portici:

REGGIA DI PORTICI (NAPOLI)

SABATO 25 NOVEMBRE:
-Ore 11: Apertura ed introduzione ai lavori di Gennaro Salvatore, vice referente regionale Energie PER l’Italia. Saluto istituzionale di Fernando Farroni, vice sindaco di Portici;
-Ore 12: Intervista al Senatore e già Sindaco di Milano Gabriele Albertini e a Paolo Scudieri, presidente Srm. Intervista a cura di Antonella Baccaro (Corriere della Sera);
-Ore 13: Fast lunch in concerto con Espedito de Marino, responsabile regionale Cultura Energie PER l’Italia;
-Ore 14,30: Nord-Sud, la sanità diseguale: insufficienze o sperequazioni? Intervengono la dottoressa Nunzia Decembrino, l’Onorevole Giovanni Monchiero e la dottoressa Sara Caropreso. Intervista a cura Arturo Celletti (Avvenire);
-Ore 15,30: Energie PER la Giustizia e la Sicurezza: intervengono il Generale Mario Mori, l’avvocato Valter Biscotti e l’avvocato Angelo Marino. Intervista a cura di Ettore Zecchino;
– Ore 16,30: Politiche educative e nuovo welfare: intervengono l’Onorevole Gian Luigi Gigli, la Dottoressa Letizia Ciancio, Carlo Borgomeo, e Suor Anna Monia. Modera Giovanni Russo;
– Ore 17,30: L’integrazione europea tra spinte autonomistiche e visioni campanilistiche: il punto dopo i referendum di Lombardia e Veneto. Intervengono il sottosegretario Daniele Nava, l’onorevole Domenico Menorello, e il dottor Danilo Del Gaizo. Intervista curata da Dino Martirano (Corriere della Sera);
Ore 18,30: Un destino Europeo per l’Italia l’esempio del Nord, il ruolo del Sud: intervengono Alberto Bombassei, Onorevole e Presidente di Brembo spa, l’avvocato Massimiliano Cesare, Presidente Banca del Mezzogiorno e Cda Fincantieri, l’Ingegner Mario Giustino, Associazione Costruttori ed ex presidente giovani imprenditori campani, l’architetto Vincenzo Lombardi, già delegato al mezzogiorno di Federturismo Confindustria. Modera Aurora Torre (Telenuova)
– Ore 20,00: Funny Break;
– Ore 20,30: Cena di fundraising.

 

DOMENICA 26 NOVEMBRE:

-Ore 10: Campania, ambiente al collasso: testimonianza di Giovanni Romano e di Angelo Bruscino. Modera Mario Pepe (il Roma)
– Ore 11: Il movimento Lir a sostegno di Energie PER l’Italia: interviene Enzo Peluso. La Marianna a sostegno di Energie PER L’Italia  interviene Giovanni Negri.

– Ore 11,30: Apertura della Campagna elettorale per le elezioni politiche 2018 dott. Emilio Montemarano, coordinatore Energie per l’Italia Napoli, on. Guglielmo Vaccaro, referente regionale Energie per l’Italia
CONCLUDE STEFANO PARISI