SANTA MARIA C.V., MEGA-TRUFFA SERVIZI SOCIALI: ARRESTATI I DUE ASSENTI, PIRRO E D’AURIA

0
4

I DUE SI TROVAVANO ALL’ESTERO AL MOMENTO DEGLI ARRESTI AVVENUTI IERI 

PIRRO E’ IN CARCERE E D’AURIA AGLI ARRESTI DOMICILIARI 

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Nel pomeriggio di oggi, all’aeroporto di Capodichino a Napoli, i Carabinieri di Santa Maria Capua Vetere  unitamente a quelli della sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno arrestato Roberto Pirro, 57 anni, ex responsabile dei Servizi Sociali del comune di S. Maria C.V., nonché ex coordinatore dell’Ufficio Di Piano dell’Ambito Territoriale “C8” del comune capofila di S. Maria C. V. e Nicola D’Auria, 62 anni, presidente delle associazioni di promozione sociale “Hares” ed “Agaphantus”.

Ritenuti responsabili, a vario titolo, unitamente ad altri soggetti, già destinatari di misura in data 24 novembre u.s., dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei reati di abuso d’ufficio, turbata libertà degli incanti, peculato, falso in atto pubblico e truffa in danno di ente pubblico, violazione in materia elettorale, violazione in materia di illecito trattamento dei dati personali.

I prevenuti, non reperiti nel corso dell’operazione di cattura sono stati rintracciati presso il citato aeroporto, provenienti da una vacanza all’estero.

Pirro è stato accompagnato presso la locale casa circondiale, mentre D’Auria presso propria abitazione agli arresti domiciliari.