TOSSICODIPENDENTE AGGREDISCE, MINACCIA E RAPINA LA MADRE, ARRESTATO

0
7

GLI UOMINI DELL’ARMA COLGONO IN FLAGRANZA DI REATO IL 30enne: ACCOMPAGNATO NEL CARCERE DI SANTA MARIA C.V.

SAN MARCELLINO – I Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per tentata rapina ed estorsione, di Pasquale Fabozzi, 30 anni, residente nel comune di San Marcellino.

L’uomo, in preda ad un forte stato di alterazione, verosimilmente dovuto all’assunzione di sostanze stupefacenti, ha tentato di introdursi, cercando di sfondare la porta d’ingresso, all’interno dell’abitazione della madre.

Successivamente ha minacciato ripetutamente di morte l’anziana donna, accusandola di non volergli dare del denaro.

L’immediato intervento dei militari dell’Arma, prontamente allertati dalla vittima attraverso il 112, ha consentito di bloccare l’esagitato, facendolo desistere dal proprio intento.

Gli elementi raccolti dai carabinieri hanno consentito  di appurare che l’aggressione si colloca nell’ambito di un più complesso e reiterato quadro di violenze fisiche perpetrate in passato da Pasquale  Fabozzi nei confronti della madre e da quest’ultima mai denunciate per timore di ritorsioni.

L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.