OSPEDALE, NEON FULMINATI, PAVIMENTI ALLAGATI E…PREMI DI PRODUTTIVITÀ NON PAGATI

di Francesca Nardi

E pensare che qualcuno si è rizzato sulla coda come una vipera, quando abbiamo evidenziato che le passerelle politiche in Ospedale, erano soltanto una solenne presa in giro…e pensare che in aggiunta al risentimento “ospedaliero”, lo stesso presidente Vincenzo De Luca trascorreva un pomeriggio al Belvedere, inframezzando e decorando l’enunciazione dei suoi progetti per Caserta, con schizzi di mirato disprezzo per la categoria dei giornalisti…e pensare che proprio qualche giorno, fa la “furia concorsuale” che sembra agitare continuamente le interiora dell’Asl, ha fornito materiale succulento per pasteggiare e noi, nonostante la nomenklatura imposta di brutti, sporchi e cattivi…attendiamo conferme…come sempre… attendiamo conferme prima di diventare il solito oggetto di recriminazione per coloro, che ricoprono cariche in virtù delle parentele e delle sudditanze politiche o si preparano a ricoprire posti e a ricevere prebende, sempre in virtù di quanto sopra…e veniamo al dunque, suggerendo a chi auspica la moltiplicazione dei servi della gleba muniti di tastiera, di dare un’occhiata in giro prima di lamentarsi… Ripulita per l’occasione “la strada dove passa il Vescovo” in occasione della “promenade à pied” del Governatore, l’Ospedale è tornato ad offrire visione di sé e di tutto il suo squallore…L’Ospedale è sporco e malandato…Il corridoio di collegamento tra il padiglione D ed il padiglione F è in condizioni pietose, il pavimento è perennemente bagnato ed ha bisogno di riparazioni urgenti e definitive….per adesso la soluzione consiste nel posizionamento di secchi  per raccogliere l’acqua ed il cartello “pavimento bagnato”…ma lo scivolamento è assicurato ugualmente…Le porte d’ingresso ai reparti, sono sempre aperte ma…non è una questione di cortesia….sono aperte perché le serrature non sono funzionanti e mancano i maniglioni…Tra gli oggetti misteriosi e sconosciuti, nel senso che se ne è persa la cognizione, lo zerbino per pulirsi le scarpe… e che vor dì?, boh! E non finisce qui…e se volessimo dare uno sguardo all’illuminazione… noteremmo, con molto sforzo, che in alcuni reparti come la Gastroenterologia, mancano i neon e l’ingresso di Nefrologia, tanto per fare un esempio, di sera è completamente al buio…E tra le “inezie” come qualcuno definisce le carenze gestionali evidenti, vi sarebbe anche il problema delle sala d’attesa….una a caso?…Nell’atrio del reparto di Medicina su cui affacciano gli ambulatori…coloro che attendono di essere visitati sono costretti ad accomodarsi sulle barelle…E a conclusione di questa campionatura di “inezie” da mettere insieme ai “ciuffi d’erba” citati da De Luca come unico problema dell’Aorn,  vi sarebbe anche la famosa verifica per la staticità della Palazzina Uffici e degli altri padiglioni di cui nessuno sa nulla…silenzio assoluto… e persino le prove di evacuazione annunciate, con questi chiari di luna, con la carenza di personale e di presidi… finiranno in gloria…Ed ancora una volta, ahimé, non finisce qui…giacché l’illuminata Trimurti risulta essere inadempiente, anche dal punto di vista amministrativo…Infatti il comparto infermieristico dovrebbe ricevere un premio di produttività due volte all’anno…all’inizio ed alla fine…la cifra non è astronomica…si tratta di 280 euro lordi… Al momento è stata percepita la seconda rata del 2016…qualcuno riferisce che sia stato pagato da poco l’anticipo per l’anno 2017  ma non ci sono conferme….ma se fosse …mancherebbe ancora la seconda rata…diodiodiodiodiodio…e’ appena il caso di sollecitare, assieme alle lamentele che non mancheranno di giungere, una replica documentata che smentisca o giustifichi quanto pubblicato in merito al degrado in progress, a cominciare dalla fotografia del “guardatore”…la trasparenza non è roba che si mangia, direttore Ferrante e lei quindi, a tutela delle professionalità presenti nell’Ospedale, non può mettersi a dieta… convochi il suo ufficio stampa, faccia un consulto e risponda…evitando possibilmente le lettere di autoencomio…

Comments

  1. Angela ha detto:

    Carissima Francesca non le risponderá nessuno almeno fino a lunedì. I direttori generale e sanitario hanno iniziato il ponte dell’Immacolata da ieri. Oggi in ospedale solo direttore amministrativo. Ma d’altro canto una direttrice che smantella la direzione medica di presidio e rifiuta qualunque incontro con i sanitari come vuole che capisca che la monnezza ci sta ricoprendo?

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+