37 ARRESTI PER DROGA E DENARO FALSO

NAPOLI – Finiscono in manette per mano dei Carabinieri ben 37 persone, con l’accusa di associazione di tipo mafioso e di associazione dedita allo spaccio di stupefacenti e di banconote false. Gli incriminati, tutti condannati alla custodia cautelare dal gip campano, farebbe parte della famiglia “Troia”, operante a San Giorgio a Cremano e nelle zone limitrofe; secondo l’accusa, questi uomini avevano un giro di banconote false e gestivano le piazze di spaccio di cocaina, crack, marijuana ed hashish, motivi di scontri con altre organizzazioni criminali negli ultimi anni; ultimo episodio, l’esplosione di una autobomba nei pressi dell’abitazione della presunta reggente del clan.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+