A CASAGIOVE “ARTESTATE…A NATALE”, SUGGESTIVA KERMESSE DI SPETTACOLI, CONCERTI, MERCATINI E MOSTRE

0

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE: VENERDÌ 15 DICEMBRE 2017 ALLE 12.00 PRESSO LA SALA CONSILIARE DEL COMUNE DI CASAGIOVE

CASAGIOVE – Un Natale come non è stato mai ideato a Casagiove. L’Amministrazione Comunale di Casagiove è lieta di annunciare la manifestazione che incanterà le festività natalizie: “Artestate…a Natale”. Una kermesse prestigiosa che prevede, nei week-end dal 16 dicembre 2017 fino al 6 gennaio 2018, l’esposizione dell’arte nella splendida cornice del Quartiere Militare Borbonico. Numerosi gli eventi che riempiono la programmazione: dagli spettacoli teatrali ai concerti, dai mercatini alle mostre, senza dimenticare l’essenza dello spirito natalizio che in questi giorni diventa magia per i più piccoli e per i più grandi. Infatti non mancherà l’allestimento di addobbi natalizi e del Villaggio di Natale.

Venerdì 15 dicembre alle 12, nella Sala Consiliare del Comune di Casagiove, avverrà la conferenza stampa di presentazione della kermesse gratuita, fatta eccezione per due spettacoli a pagamento. Con l’intento di svelare in maniera minuziosa il programma, interverranno il sindaco del Comune di Casagiove Roberto Corsale, il consigliere con delega alla cultura del Comune di Casagiove Gennaro Caiazza, il direttore artistico della manifestazione Enzo Varone, il dirigente d’area Giuseppe Brasilio ed il responsabile del R.U.P. Andrea D’Errico. La conferenza, a cui sono invitati tutti i cittadini, sarà utile per conoscere ogni curiosità della kermesse che si attesta tra gli eventi di promozione turistico-culturale più suggestivi della regione Campania. Basti pensare che saranno presenti artisti di fama internazionale, del calibro delle attrici Isa Danieli e Lalla Esposito, dell’attore Carlo Croccolo, del chitarrista jazz Antonio Onorato e della band La Maschera.

Finanziato con i fondi P.O.C. (Piano Operativo Complementare) della Regione Campania 2014-2020, “Artestate…a Natale” è il prosieguo natalizio della rinomata “Artestate” che, nell’estate del 2018, spegnerà le trenta candeline, nell’anniversario di una manifestazione che ha portato a Casagiove illustri celebrità. L’evento natalizio è solo l’antipasto della celebrazione del trentennale che allieterà la prossima stagione estiva di Casagiove e che, nei prossimi mesi, vedrà la luce.

L’inaugurazione avverrà sabato 16 dicembre alle 18, con l’apertura ufficiale dei mercatini enogastronomici nel cortile del Quartiere Militare e l’illustrazione delle mostre di arte presepiale nel Salone principale, posto al primo piano della meraviglia vanvitelliana. Stesso luogo che ospita dal 16 fino al 24 dicembre l’incantevole Casa di Babbo Natale, luogo in cui ogni bambino potrà consegnare una lettera e parlare direttamente con il buonissimo Santa Claus. Domenica 17 dicembre, apertura mattutina dalle 10 alle 13 e serale dalle 17.30 fino alle 23 per visitare i mercatini, la mostra presepiale e la Casa di Babbo Natale, mentre il resto del programma verrà svelato nella conferenza stampa.

Il sindaco del Comune di Casagiove Roberto Corsale è visibilmente soddisfatto per la manifestazione di caratura nazionale: “Da primo cittadino della mia città, sono orgoglioso che Casagiove ospiti artisti di spessore, in una delle ricorrenze più importanti che il calendario prevede. Natale è il momento di stringersi in famiglia, di stringersi nella propria città e creare un momento di condivisione con i tanti turisti che, mi auguro, affolleranno il Quartiere Militare Borbonico per “Artestate…a Natale”. Abbiamo combattuto contro il tempo per allestire un progetto di tutto rispetto, che garantirà a tanti bambini ed alle famiglie di trascorrere un periodo natalizio con i fiocchi. Enorme è stato lo sforzo di non perdere il finanziamento della Regione Campania da parte dell’Amministrazione Comunale e dei dipendenti comunali che hanno lavorato a stretto contatto per la buona riuscita dell’evento. Un sentito ringraziamento va ai commercianti tutti, che hanno collaborato affinché tutta la città si sentisse coinvolta, dalla Nazionale Appia al centro storico”.

La fierezza si legge sul volto del consigliere con delega alla cultura del Comune di Casagiove Gennaro Caiazza: “Siamo enormemente soddisfatti perché, dopo tanti sforzi, siamo riusciti ad ottenere il decreto da parte della Regione Campania. Trasformare un evento estivo in natalizio, scegliendo un nome forzato, non è stato semplice ma è stata l’unica possibilità affinché l’accesso ai fondi POC non fosse perduto. Ringrazio il sindaco Roberto Corsale, il dirigente Giuseppe Brasilio ed Andrea D’Errico che ci hanno creduto fino all’ultimo. Ufficiosamente la manifestazione è partita con il Premio De Rege, avvenuto venerdì 8 dicembre, e proseguirà con un favoloso programma, che si avvale della direzione artistica di Enzo Varone. Gli spettacoli sono eccezionali, invitiamo la gente a non mancare perché ci sarà da divertirsi”.