LA SOLITA STORIA: ALBERO DI NATALE RUBATO DOPO 24 ORE IN GALLERIA UMBERTO

NAPOLI – È durato soltanto ventiquattro ore l’albero di Natale posto nella Galleria Umberto I. L’abete era stato allestito ieri sera su iniziativa del Bar Gambrinus per permettere ai napoletani di lasciare i propri pensieri ed i propri sogni come segnale di buon augurio; ma questa mattina è stato ritrovato esclusivamente il vaso a terra, mentre il fusto è stato portato via assieme a tutte le decorazioni. Un gesto che francamente non ci si riesce a spiegare, soprattutto perché l’episodio accade puntuale come un orologio: per qual motivo bisognerebbe rubare un simbolo del Natale ogni benedetto anno? Per tagliarlo per ricavarci del legno da vendere? Per cosiddetto ‘sfregio’? Non lo sappiamo, ma il consigliere Francesco Borrelli tuona: “Lo abbiamo rimesso una volta e lo rimetteremo”. E probabilmente accadrà la stessa cosa, per un circolo vizioso che va avanti ormai da anni

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+