ACQUEDOTTO GIOVE- FONTANELLE, IL SOSTEGNO DEL LIONS CLUB CASERTA

0

CASERTA – Il Lions Club Caserta Host, tramite le parole del Presidente Alberto Martucci, ha deciso di sostenere il progetto di valorizzazione dell’acquedotto Giove – Fontanelle, alimentato dalle due sorgenti utilizzate per alimentare il cantiere della Reggia di Caserta e scoperte da Luigi Vanvitelli, tramite il service continuativo inaugurato nel 2001 per il recupero strutturale e funzionale dell’eremo di san Vitaliano nel contesto dell’attività programmatica mirata al recupero delle risorse culturali del territorio. L’idea è di realizzare una rete sentieristica tematica attraverso i colli tifatini, riscoprendo le antiche infrastrutture viarie che collegavano i vari casali della Civitas casertana, le masserie, gli edifici di culto, le sorgenti e gli acquedotti sia di epoca borbonica che precedente. La conoscenza della storia e la tutela dei luoghi visitati, consentiranno la valorizzazione con positivi contraccolpi socio-economici. Il supporto del Lions Caserta Host consisterà nella sensibilizzazione al progetto attraverso convegni mirati e la promozione della sinergia tra gli altri Club della zona e le istituzioni culturali per promuovere e sostenere i vari steps esecutivi.