GIALLO AD AGROPOLI: CADAVERE DI UNA DONNA LEGATO E IMBAVAGLIATO NELL’APPARTAMENTO

0

AGROPOLI – Macabro ritrovamento in un appartamento di via Caravaggio. I carabinieri sono entrati nell’abitazione dopo l’avvertimento del proprietario di casa che non riusciva a mettersi in contatto con la sua affittuaria e si sono trovati dinanzi ad un cadavere di una donna di circa cinquant’anni e dai tratti orientali. Il corpo, già in decomposizione e presumibilmente in quello stato da tre-quattro giorni, aveva  mani, piedi e bocca legati ed era stesa nuda sul letto: un quadro che ha tutte le carte in regola per essere uno di quegli omicidi che si vede in televisione, ma che questa volta è successo davvero.  Sono partite le indagini dei carabinieri, con il maresciallo Carmine Perillo a comandare le operazioni. La salma della donna è stata trasportata nell’obitorio dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania