POLIZIA CONTRO LA MAFIA CINESE, 33 ARRESTI

0

NAZIONALE – 33 arresti notificati questa mattina per contrastare il monopolio del traffico di articoli della mafia cinese, che operava in numerose città italiane e in tutta Europa. Un’indagine partita nel 2011 partita dalla squadra mobile di Prato; proprio nella città toscana c’era il cuore dell’organizzazione criminale, con un’attività commerciale utilizzata come vera e propria copertura. L’indagine ‘China Truck’ ha dimostrato la capacità dell’organizzazione di conquistare l’egemonia sui trasporti degli articoli, e chi non sottostava alle loro volontà poteva rimetterci la vita. Degli oltre 90 indagati, in 33 sono finiti in manette tramite il lavoro di 130 poliziotti del Servizio centrale operativo e delle Squadre mobili di Prato, Roma, Firenze, Milano, Padova e Pisa, 18 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze e Roma, il Nucleo Cinofili di Bologna e il Reparto Volo di Firenze e Roma.

Le forze dell’ordine italiane stanno collaborando con i pari ruolo francesi e spagnoli, anche loro coinvolti in questo caso.