CALCIO: CASERTANA, ROMANO PER LA MEDIANA. L’AGENTE: “IL PROGETTO CI HA CONVINTO”

0

di Alessandro Aita

CASERTA – Gli ultimi giorni di mercato vedono ancora la Casertana come protagonista. La squadra cara al presidente D’Agostino si sta muovendo per regalare a mister D’Angelo delle nuove pedine per rinforzare la rosa rossoblu. Sembra arrivata alla chiusura il tira e molla per Nicola Turi: il terzino in forza al Vicenza è già in accordo con i falchetti, tutto fatto anche con il Bari, società d’appartenenza. Si aspetta solo il rientro dal prestito del giocatore per poi essere girato in Campania. Altro colpo in dirittura d’arrivo è quello di Antonio Romano, centrocampista classe 1996 in forza al Carpi in serie B ma di proprietà del Napoli, lo scorso anno 21 presenze e 4 reti al Prato, nel girone A di LegaPro. Abbiamo sentito in anteprima il suo agente Franco Della Monaca: “Il ragazzo è stato richiesto da molte società di serie C, ma consideriamo la Casertana come la vetrina giusta per la sua crescita. Abbiamo parlato con Aniello Martone, che ne ha individuato le giuste caratteristiche per poterlo far crescere al meglio. Antonio ha giocato due anni di LegaPro meritandosi la chiamata in B, ma a Carpi ha trovato poco spazio. Da qui alla fine del campionato non gli avrebbero garantito tante presenze, quindi abbiamo pensato di dargli più continuità per proseguire la sua crescita. Quello rossoblu è il progetto che ha convinto di più il giocatore per le sue caratteristiche; il Napoli ha dato il benestare per l’operazione e lo stesso Antonio vuole Caserta e la Casertana. Non penso ci possano essere difficoltà di sorta, bisognerà concludere il prestito al Carpi e gli azzurri rigireranno Romano a Terra di Lavoro. Se va tutto bene, l’operazione potrebbe chiudersi in 48 ore”. Tutto fatto per Antonio Romano, che a meno di stravolgimenti negli ultimi giorni, vestirà la casacca rossoblu.