MILANO, TRENO SI RIBALTA, QUATTRO MORTI E CENTINAIA DI FERITI

0

MILANO – Dramma sulle rotaie situate fra Pioltello e Segrate, alle porte del capoluogo lombardo. Questa mattina un treno regionale delle ferrovie Trenord, partito alle 5.32 da Cremona e diretto a Piazza Garibaldi, è deragliato, uccidendo sul colpo quattro persone e causando almeno un centinaio di feriti, tra cui dieci gravi. Il convoglio, che trasporta numerosi pendolari nella città meneghina, era quasi a fine corsa ed era dunque pieno di gente. Ancora ignote le cause del deragliamento, secondo il questore di Milano Marcello Cardona c’è stato un cedimento fra vagoni; altra ipotesi che prende largo è quella di un problema allo scambio. A causa dell’incidente, la linea diretta fra Milano e Brescia è momentaneamente chiusa; la Procura di Milano ha aperto un’inchiesta con l’ipotesi di disastro ferroviario colposo.