RAGAZZO FERITO DA COLPO DI PISTOLA, MIGLIORANO LE CONDIZIONI. ANCORA NESSUN IMPUTATO

0

CASERTA – Migliorano le condizioni di Luigi, il 14enne di Parete che venne colpito alla testa da un proiettile vagante alla testa la scorsa Vigilia di Natale. Il ragazzo, dopo un mese di coma farmacologico all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano, è stato trasferito alla clinica Maugeri di Telese per la riabilitazione. Le speranze sono in aumento, con alcuni segnali incoraggianti, ma è ancora presto per dire che Luigi potrà riprendersi senza conseguenze. Continua intanto la ricerca del colpevole: non è ancora arrivata nessuna segnalazione sull’accaduto, si attende intanto l’analisi degli oltre 20 fucili sequestrati a Parete, essendo la campagna limitrofa al luogo del dramma una zona dedita ai cacciatori.