ASL, SCIATTERIA AMMINISTRATIVA…

(f.n.) – La realtà qualche volta supera la fantasia ma, laddove succede regolarmente, capitano in aggiunta… le peggio cose… Assodato che gli uffici di Via Unità Italiana che ospitano la Direzione Generale dell’Asl di Caserta, offrono l’immagine di un opificio di raccomandazioni familistico-clientelari che lavora a pieno ritmo,  oggi con somma meraviglia ed offeso senso dell’estetica, scopriamo che lor signori, oltre a travalicare ogni forma di regolamento, di normativa, di legittimità, si consentono persino di essere sciatti, al punto tale che, in barba alla Legge sulla Trasparenza, pubblicano nell’Albo Pretorio, Delibere con le firme dei Direttori cancellate di pugno con il pennarello nero.

La domanda del cittadino, considerato meno di zero, sorge spontanea:” Ma… quella Delibera, così esposta, è valida a tutti gli effetti di legge, o è da considerarsi nulla? E, se così fosse, perché pubblicarla? Ci riferiamo alla Delibera n. 113 del 27 gennaio 2018, il cui Dirigente proponente è il dottor Consalvo Sperandeo, avente ad oggetto “Linee Progettuali – Programma F – Ambiente e Benessere”. E’ appena il caso di sottolineare che la Delibera prevede investimenti di svariate centinaia di migliaia di Euro! Orbene, De Biasio, Correra e Blasotti, prima appongono le proprie firme, poi, non si comprende la motivazione, le stesse firme vengo brutalmente cancellate con evidenti tratti di pennarello nero. A questo punto, potrebbe trattarsi di una marcia indietro per affermare una qualsivoglia contrarietà su particolari a noi sconosciuti. Ma perché pubblicarla nell’albo pretorio?  Vuoi vedere che la motivazione è da ricercarsi nel fatto che il dottor Sperandeo, è ancora oggi reggente ad interim del delicatissimo Dipartimento di Prevenzione, nonostante il suo contratto risulti scaduto il 31 giugno 2017 e non sia stato mai rinnovato? E per quale motivo si lascia, de facto, scoperto, un posto di così alta valenza preventivo-sanitaria, per l’intera collettività? Per quanto riguarda invece la Legge sulla Trasparenza, cosa starà mai facendo il Dirigente del Servizio Anticorruzione e Trasparenza?, perché se la memoria non ci tradisce proprio adesso, esiste ancora il Dirigente del Servizio Anticorruzione o…vuoi vedere che si è dimesso e c’è un’altra “vacatio” importante? A noi piacerebbe comunque, in qualità di cittadini contribuenti, che qualcuno ci rendesse edotti sul fatto: la Delibera in questione deve essere considerata legittima, o no? Sempre se non è troppo disturbo…

DELIBERA SPERANDEO

Allegati

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+