CINQUEMILA EURO DI ENERGIA RUBATA ALL’ENEL: ARRESTATI

SAN CIPRIANO D’AVERSA – I Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, hanno proceduto all’arresto in flagranza, a San Cipriano d’Aversa (CE), di reato per furto aggravato di energia elettrica, di Luigi Basco, classe 1967 e di Ida Parente, classe 1972, entrambi residenti a San Cipriano d’Aversa.

I militari dell’Arma, unitamente a personale tecnico della società ENEL, hanno accertato che gli arrestati avevano manomesso il contatore dell’abitazione in uso a Ida Parente, il cui contratto di fornitura era cessato in data 22 giugno 2016, continuando però a fruire del servizio in maniera fraudolenta attingendo all’energia elettrica erogata in favore di un circolo privato amministrato da Luigi Basco.

Il  danno complessivo è stato quantificato dai tecnici ENEL in circa 5000 euro.

I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+