BOCCIATO IL 17ENNE CHE HA ACCOLTELLATO LA PROFESSORESSA

0

SANTA MARIA A VICO – Dopo il carcere minorile, anche la bocciatura d’ufficio. Si chiude così la vicenda del ragazzo 17enne che ha accoltellato alla guancia la professoressa di lettere Franca Di Biasio all’istituto ‘Bachelet-Majorana’ qualche giorno fa. Il Consiglio scolastico ha optato per l’ ‘Allontanamento dalla comunità scolastica con esclusione dallo scrutinio finale’ come richiesto da molti studenti. La misura presa in suo sfavore, la massima prevista dal regolamento, non gli negherà però di potersi reiscrivere il prossimo anno, sempre con la scelta subordinata al Consiglio. Il ragazzo si trova adesso nel carcere minorile di Arpaia.