PRESENTATA LA LISTA ‘INSIEME’ ALL’EX CARCERE BORBONICO DI AVELLINO

AVELLINO – È stata presentata nella Sala Provinciale dell’ex Carcere Borbonico la lista ‘Insieme’, in cui convergono il Partito Socialista Italiano, Verdi ed Area Civica. Per la Camera dei Deputati ci sono Angelo Antonio D’Agostino, Antonietta Colucciello, Fabrizio Nicola Marra ed Amelia Meoli. Per il Senato invece presentati i profili di Giovanna Gabriella Perrotta, Angelo Righetti, Simona Carere e Mario Moccia. Alla presentazione ha preso parte Giuseppe Romano Segretario Provinciale PSI Avellino, Marco Riccio  e il segretario Regionale PSI Campania e l’On. Enzo Maraio Consigliere Regionale. Giovanna Perrotta ha deciso di scendere in campo perché «non possiamo sempre lamentarci senza provare a fare qualcosa per cambiare la situazione. Sono una precaria, donna della Terra dei Fuochi faremo la politica di servizio al bene comune, guardando ai fatti del territorio». Simona Carere ha sottolineato come, loro candidati, siano «persone pragmatiche che vogliamo rispondere alle esigenze dei cittadini, a cominciare da quell’ambiente martoriato della nostra regione». Per poter cantare vittoria all’indomani del 4 marzo, bisognerà smentire gli attuali sondaggi, come spiega Mario Moccia: «Puntano a scoraggiare le persone nel votare in modo diverso, come se i giochi fossero già fatti». Lo stesso Marco Riccio ribadisce: «Questi sondaggi verranno clamorosamente smentiti». Ad accompagnare le due candidate casertane è stato il dirigente nazionale e segretario Provinciale dei Socialisti Brancaccio Francesco “ soddisaftto di questo primo Tour fuori Provincia , ho riscontrato tanta passione ed entusiasmo intorno al nostro progetto politico che ripaga la nostra campagna elettorale che parte dalla voglia di spiegare agli italiani che l’unica ricetta per il futuro dell’Italia e dei nostri figli passa attraverso politiche e azioni concrete e fattibili con obiettivi di crescita misurabili e sostenibili una politica vera e concreta nel rispetto del cittadino” Presenti all’incontro molti esponenti del Palazzo come l’assessore Gambardella, il consigliere Cucciniello, gli ex della compagni di Pino Galasso Ivo Capone e Guido D’Avanzo, senza dimenticare gli storici componenti del socialismo irpino che hanno voluto assistere alla presentazione.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+