LA GIUNTA APPROVA IL PROGETTO PER IL RIFACIMENTO E MESSA IN SICUREZZA DI 80 STRADE COMUNALI: A BREVE IL BANDO DA 13 MILIONI

CASERTA – La Giunta Comunale, su proposta del vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Francesco De Michele, ha approvato una delibera con la quale è stato approvato un progetto di fattibilità tecnico-economica per il rifacimento del manto stradale e la messa in sicurezza di circa 80 arterie, dislocate in tutti i quartieri della città. A breve la Regione Campania pubblicherà il bando al quale il Comune di Caserta aderirà, presentando il progetto definitivo-esecutivo, con i dettagli dei lavori da svolgere e il relativo quadro economico. L’iniziativa dell’Amministrazione prevede un investimento di quasi 13 milioni di euro per il totale degli interventi. Si tratta di finanziamenti europei, in particolare di Fondi per lo Sviluppo e la Coesione (FSC), che andranno a coprire una serie di lavori che sono compresi nel Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2017-2019 approvato con una delibera di Consiglio Comunale nell’aprile dello scorso anno.

Gli interventi sulle 80 strade sono stati pianificati a seguito di appositi sopralluoghi effettuati da parte del personale della Polizia Municipale, ma anche con la collaborazione dei consiglieri comunali, che hanno segnalato costantemente le necessità più impellenti in ogni zona della città.

“Siamo di fronte – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – al più grande ed ambizioso progetto di rifacimento del sistema stradale cittadino degli ultimi vent’anni. Grazie ai 13 milioni di Fondi per la Coesione e per lo Sviluppo riusciremo a compiere degli interventi che cambieranno realmente il volto della città. Se aggiungiamo questi lavori a quelli che verranno svolti di concerto con il rifacimento del sistema fognario – ha proseguito il sindaco – avremo tutte le strade della città completamente asfaltate e messe in sicurezza nel giro di 18 mesi. Questo progetto, poi, prevede anche l’abbattimento delle barriere architettoniche presenti sui marciapiedi e sulle strade”.

“Proseguiamo – ha aggiunto il vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Francesco De Michele – il nostro lavoro per intervenire in maniera decisa sulle necessità assolute della nostra città. Ci stiamo impegnando con serietà sin dal primo giorno per intercettare i fondi europei utili a realizzare quei lavori strutturali di cui necessita Caserta. Dopo le risorse per la riqualificazione delle periferie e quelle per il sistema delle fogne, il progetto di oggi rappresenta un altro passo avanti per il concreto rilancio della città”.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+