IL COMMENTO DI GIUSEPPE MESSINA IL GIORNO DOPO LE ELEZIONI

0
CASERTA – Il dott. Giuseppe Messina commenta così il nuovo panorama politico delineatosi con il voto di ieri, 4 marzo.
“Non ha vinto nessuno ma il quadro politico è profondamente modificato: 
– la cosiddetta destra fascista, xenofoba, razzista e filo capitalista-finanziaria si è definita (finalmente?);
– la cosiddetta sinistra nel suo complesso si indebolisce profondamente e smette di essere punto di riferimento (finalmente?);
– il M5S si rafforza, vince le elezioni posizionandosi come primo partito nel Paese e nel parlamento, ma non governerà il cambiamento auspicato e voluto dai cittadini. Aprirà l’organizzazione alla democrazia? (finalmente?);
-si è fatta una grande pulizia ma il “Palazzo” rimane popolato da scorie e interessi molto precisi e assai lontani dai bisogni della gente.
Non c’è da gioire.
E adesso dosi massicce di paura al popolo bue, facendo finta al tempo stesso che non sia successo niente. Circa il risultato al Sud, secondo me, i meridionali hanno voluto punire la fedeltà tradita. Non parlerei di riscatto. Non mi aspetto niente da questo risultato elettorale. Alla fine prevarrà l’enorme zona grigia che incombe sul Paese e che consentirà alle forze economiche di sempre di mantenere il potere rafforzato da una destra di tipo (quasi) europeo ma di chiaro schieramento. Lo dimostra il risultato elettorale della Lega spalmato su tutto il territorio nazionale”.