DENUNCIATA UNA COPPIA PER SPACCIO DI BANCONOTE FALSE

0

CERRO AL VOLTURNO – Una coppia di Secondigliano è stata denunciata per aver tentato di piazzare nel territorio banconote da cento euro false. La prima banconota è stata spacciata presso un esercizio pubblico di Cerro al Volturno, ma la proprietaria accortasi che la banconota ricevuta aveva qualcosa di strano, si è rivolta ai Carabinieri che intervenuti sul posto hanno accertato che si trattava di cento euro palesemente false. Raccolta la testimonianza della proprietaria del locale, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro e quelli della Stazione di Colli al Volturno, si sono messi immediatamente sulle tracce della coppia, che è stata bloccata a bordo di un’autovettura Fiat Punto, mentre tentava di allontanarsi dal territorio isernino, in direzione dei comuni dell’alto casertano. Nel corso della perquisizione personale e veicolare veniva rinvenuta una ulteriore banconota da cento euro falsa, nonché la merce precedentemente acquistata presso l’esercizio pubblico. Le banconote recuperate sono finite sotto sequestro, mentre la merce è stata restituita alla legittima proprietaria. Sono tutt’ora in corso ulteriori indagini per accertare se gli stessi abbiano tentato di spacciare altre banconote, e dove si siano procurate quelle sottoposte a sequestro.