RESIDENZA FALSA PER FRODARE L’ASSICURAZIONE, DUE PERSONE DENUNCIATE

0

FILIGNANO – I militari della Stazione di Filignano hanno scoperto e denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e truffa, due persone, originarie di Napoli, che avrebbero prodotto false documentazioni attestanti la loro residenza anagrafica presso il comune di Pozzilli, al fine di ottenere dalle compagnie assicurative dei veicoli a loro intestati, il pagamento di tariffe di gran lunga inferiori a quelle dei luoghi di origine. La truffa avrebbe fruttato annualmente circa quindicimila euro.