AVELLINO: TENTA ESTORSIONE A SUA MADRE, LA NONNA LO FA ARRESTARE

Maltrattamenti e minacce nei confronti della madre per ottenere somme di denaro sempre più consistenti. A porre fine a quello che era diventato un incubo per una famiglia avellinese è stata la nonna del nipote 20enne che mentre si stava consumando l’ennesima violenza ha chiamato i carabinieri. Il giovane aveva strattonato e costretto la madre a salire in macchina con lui per andare a vendere da un compro oro un orologio di valore di proprietà del defunto padre e diversi gioielli per un valore di 2.500 euro. I militari hanno intercettato l’auto e dopo aver tranquillizzato la donna, hanno fermato e arrestato il figlio. Il giovane è stato trasferito nel carcere avellinese di Bellizzi con le accuse di tentata estorsione e sequestro di persona.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+