REGIONALI IN MOLISE, VINCE LA COALIZIONE DI CENTRODESTRA

0
Donato Toma, nuovo governatore del Molise

CAMPOBASSO – Un vittoria inaspettata, quella di Donato Toma. Sembrava che il Molise dovesse essere la prima regione pentastellata d’Italia, ma a trionfare è stata la coalizione di centrodestra, con Forza Italia capofila. Con due sezioni ancora da scrutinare sulle 394 totali, la coalizione è al momento accreditata del 43,5% dei voti totali, con Forza Italia al 9,4% avanti ad Orgoglio Molise e alla sezione regionale della Lega. Al secondo posto, dopo aver intrapreso un testa a testa per tutta la notte, perdendo però terreno nelle prime ore della mattinata, il Movimento 5 Stelle, che si conferma primo partito ma che rimane con il cerino in mano con il 38,4% complessivo di voti nonostante un calo di consensi (era al 45% il 4 marzo). Mantiene invece le aspettative la lista di centrosinistra di Carlo Veneziale, che si piazza al terzo posto con il 17%, mentre Casapound di Agostino Di Giacomo prende lo 0,4%. Per il Partito Democratico è però un risultato disastroso: le preferenze sono sotto il 9%, in netto calo rispetto al 15,2% delle Politiche. A far riflettere è però il dato dell’affluenza: appena il 52,2%, ben venti punti in meno rispetto a cinquanta giorni fa.