PRESTITI CON INTERESSI USURARI, IN ARRESTO INTERA FAMIGLIA

0

RECALE – Tre arresti da parte dei Carabinieri di Macerata Campania. Dopo una ricerca durata quasi tre anni, partita nel luglio 2014 e chiusasi nel giugno 2017, sono stati arrestati, con l’accusa di estorsione ed usura in concorso, un’intera famiglia: trattasi di Nicola Greco, classe 1970, la moglie Laura Spada (1971) e la figlia Giulia Greco (1993). Specificatamente è stato appurato che il Greco, unitamente alla moglie ed alla figlia (queste ultime due con il ruolo di esattori), approfittando dello stato di bisogno delle vittime, elargiva prestiti in danaro facendosi dare, quale corrispettivo della prestazione, interessi usurari oscillanti da un minimo del 300% ad un massimo del 1400%. A seguito dei prestiti seguivano poi le azioni minatorie e lesive ai danni delle vittime, le quali venivano costrette alle restituzione delle somme di denaro e dei relativi interessi usurari, condotte per le quali venivano contestati i reati di estorsione. II GIP, a seguito della richiesta del P.M., ha disposto per Nicola Greco la custodia cautelare in carcere, e ha applicato per Laura Spada e Giulia Greco la misura cautelare del divieto di dimora nella Provincia di Caserta.